Getty Images

I risultati della notte: successo in rimonta per Milwaukee, Toronto sconfitta

I risultati della notte: successo in rimonta per Milwaukee, Toronto sconfitta

Il 16/05/2019 alle 08:02

Dal nostro partner OAsport.it

Si apre con un protagonista inatteso la serie tra Milwaukee Bucks e Toronto Raptors, sfida conclusiva dei Playoff della Eastern Conference in questa NBA 2018-2019. La formazione allenata da Mike Budenholzer ha infatti conquistato il successo con il punteggio di 108-100 rimontando nell’ultimo quarto dopo aver inseguito per la maggior parte della gara grazie soprattutto a Brook Lopez, che ha chiuso con 29 punti (di cui 13 proprio nel quarto conclusivo) e 11 rimbalzi. Serata in secondo piano invece per Giannis Antetokounmpo, anche se il fuoriclasse greco non ha fatto mancare il proprio contributo con la solita doppia doppia (24 punti e 14 rimbalzi). Da segnalare anche l’ottimo apporto fornito dalla panchina di Malcolm Brogdon (15 punti). La coppia formata da Kawhi Leonard (31 punti) e Kyle Lowry (30 punti) non è stata sufficiente alla squadra di Nick Nurse per espugnare il Fiserv Forum e il tecnico statunitense dovrà interrogarsi sulle ragioni dell’improvviso calo della propria formazione nell’ultimo periodo.

Partenza aggressiva dei padroni di casa che allungano immediatamente trascinati dal proprio pubblico (8-3). La squadra canadese però ribalta subito il punteggio approfittando delle difficoltà dell’attacco di Milwaukee e con un parziale di 16-0 trova la doppia cifra di vantaggio (8-19). Il distacco rimane invariato sino alla conclusione del primo periodo (23-34), ma anche in avvio di secondo quarto Toronto sembra mantenere saldamente il controllo della partita. Prima dell’intervallo la tripla di Brogdon e la schiacciata di Antetokounmpo riportano i Bucks ad un solo possesso (47-50), ma gli ospiti reagiscono trascinati da Leonard e chiudono il primo tempo con un buon vantaggio (51-59).

Milwaukee aumenta la propria intensità al rientro in campo: sette punti consecutivi di Bledsoe riportano a stretto contatto gli uomini di Budenholzer (62-63). La risposta dei Raptors non si attendere con Leonard e Lowry ricostruiscono la doppia cifra di margine (64-74). Il copione comincia ad invertirsi sul finire del terzo periodo, ma la tripla allo scadere di Siakam restituisce ossigeno a Toronto (76-83). La rimonta è soltanto rimandata: due triple consecutive di Lopez aprono l’ultimo quarto, poi Mirotic dalla lunetta riporta il punteggio in parità e Middleton dall’arco firma il sorpasso (91-88). Gli ospiti accusano il colpo, ma Lowry non si arrende e praticamente in solitaria riporta avanti la formazione di Nurse a quattro minuti dalla sirena (95-98). Da quel momento in poi però Toronto smarrisce completamente la via del canestro, spianando di fatto la strada al comodo successo dei Bucks: lo strappo decisivo lo firma ancora una volta Lopez da tre punti (104-100), poi Bledsoe e Middleton ritoccano il punteggio dalla lunetta.

MILWAUKEE BUCKS – TORONTO RAPTORS 108-100 (23-34; 28-25; 25-24; 32-17)
Milwaukee Bucks – Antetokounmpo 24, Mirotic 13, Lopez 29, Middleton 11, Bledsoe 9, Brogdon 15, Hill, Ilyasova 7, Connaughton. All. Budenholzer
Toronto Raptors – Leonard 31, Siakam 15, Gasol 6, Lowry 30, Green 6, Ibaka 4, VanVleet 2, Powell 6. All. Nurse

roberto.pozzi@oasport.it

0
0