Getty Images

La giocata della notte: Draymond Green mette la tripla della staffa per mandare i Warriors in finale

La giocata della notte: Draymond Green mette la tripla della staffa per mandare i Warriors in finale

Il 21/05/2019 alle 08:33Aggiornato Il 21/05/2019 alle 08:48

Il numero 23 dei Golden State Warriors gioca un'altra partita clamorosa, chiusa con una tripla doppia da 18 punti, 14 rimbalzi e 11 assist. E a 39 secondi dalla fine dell'overtime va a segno dall'arco per chiudere i conti.

Warriors incontenibili, Warriors di nuovo in finale. Anche se in gara-4 contro Portland, la squadra di Steve Kerr ha dovuto sudare fino in fondo per battere i Blazers, sconfitti per 119-117 dopo un supplementare. E sul match c'è stata la firma indelebile del "solito" Draymond Green. Il numero 23 di Golden State ha chiuso la sua partita con una tripla doppia da 18 punti, 14 rimbalzi e 11 assist, mettendo il punto esclamativo alla sua prova e al passaggio del turno con la tripla della staffa a 39 secondi dalla fine dell'overtime. Che dire, quando conta Draymond risponde sempre presente.

Oltre a Green, l'uomo copertina di serata è Steph Curry, a sua volta autore di una tripla doppia da 37 punti, 13 rimbalzi e 11 assist. Golden State vola in finale per la quinta volta di fila e troverà una tra Milwaukee e Toronto. Chiunque sia, i Warriors saranno i grandi favoriti per l'anello.

0
0