Getty Images

LeBron James ancora fermo ai box. Il 16 gennaio nuovi controlli per la stella dei Lakers

LeBron James ancora fermo ai box. Il 16 gennaio nuovi controlli per la stella dei Lakers

Il 10/01/2019 alle 23:32

I gialloviola di Los Angeles fanno sapere che le condizioni del "Re" stanno migliorando e che verranno rivalutate tra circa una settimana. James si è infortunato all'inguine nel corso della sfida di Natale contro i Golden State Warriors.

I Los Angeles Lakers dovranno attendere ancora un po' prima di rivedere in campo LeBron James, fermo dallo scorso Natale per un infortunio muscolare all'inguine accusato nel big match sul campo dei Golden State Warriors. Infatti la franchigia gialloviola ha fatto sapere che "le condizioni di LBJ sono in miglioramento, il giocatore potrà aumentare il lavoro sul campo e che ci saranno nuovi il prossimo 16 gennaio".

    Lakers in altalena senza LeBron

    In questa stagione, la sua prima in gialloviola, James sta viaggiando ad oltre 27 punti, 8 rimbalzi e 7 assist di media, e con lui la squadra è arrivata ad un record di 20 vinte e 7 perse. I Lakers hanno poi vinto la gara di Natale sul campo dei Warriors, trascinati da Rajon Rondo (anche lui al momento fuori per infortunio), ma dopo di che hanno totalizzato appena 3 successi a fronte di 5 sconfitte. Tante le critiche piovute sui giovani Lakers, soprattutto su Brandon Ingram e Lonzo Ball dopo il brutto ko di Minneapolis (108-86), ma la squadra sembra ora essersi ripresa visto che è reduce dai successi di Dallas e in casa con Detroit.

    Quando il rientro?

    I prossimi impegni appaiono sulla carta abbordabili visto che, dopo la trasferta sul campo degli Utah Jazz, i Lakers giocheranno in casa contro Cavs e Bulls, formazioni nelle retrovie della Eastern Conference. Se tutto andrà per il meglio LeBron James potrà tornare tornare a disposizione di coach Luke Walton per il doppio impegno in trasferta contro le dirette rivali Oklahoma City Thunder (il 18 gennaio) e Houston Rockets (20 gennaio), a seguito delle quali ci saranno quattro impegni consecutivi allo Staples Center con Warriors, Timberwolves, Suns e 76ers.

    Video - Quando LeBron James salvò la NBA del lock-out grazie alla lettera di una cameriera

    01:13
    0
    0