Getty Images

Nessun accordo con Joakim Noah: i New York Knicks scelgono di tagliarlo

Nessun accordo con Joakim Noah: i New York Knicks scelgono di tagliarlo

Il 13/10/2018 alle 21:14Aggiornato Il 13/10/2018 alle 21:47

L'ex centro di Chicago si ritrova senza squadra a pochi giorni dall'inizio della NBA. I Knicks speravano di trovare un accordo di scambio con un'altra franchigia, ma allo scadere della trade sono costretti a tagliare Noah dopo due stagioni.

A pochi giorni dall'inizio della stagione regolare, i New York Knicks hanno deciso di tagliare il centro Joakim Noah dopo solo due stagioni e 53 partite giocate (nonostante un contratto di 4 anni firmato nel 2016 alla bellezza di 72 milioni di dollari).

Joakim Noah era rimasto nel roster fino alla fine, con i Nicks che speravano di scambiarlo nell’ultima trade, ma non si è materializzato nessun accordo entro sabato 13 ottobre, termine ultimo per effettuare le ultime operazioni.

Le medie dell'ex Bulls a New York sono di 4,6 punti a partita e 7,9 rimbalzi a partita.

Video - I volti nuovi si presentano, i vecchi leoni sono pronti a partire: l'NBA ha riacceso i motori

01:22
0
0