Other Agency

Colpo Caserta: arriva Jenkins

Colpo Caserta: arriva Jenkins
Di Eurosport

Il 25/11/2008 alle 13:29Aggiornato

Horace Jenkins, ex-Fortitudo, ha firmato un contratto annuale con la Eldo: sostituirà Butler, tagliato dopo 4 partite

La Eldo ha trovato il nuovo regista: dopo l'addio di Jamar Butler , messo fuori rosa dopo sole 4 partite (soltanto 3 delle quali giocate) per problemi disciplinari e ufficialmente tagliato la scorsa settimana, Caserta ha annunciato l'ingaggio di Horace Jenkins, vecchia conoscenza del basket italiano con un passato a Novara (Legadue), Roma e Fortitudo Bologna. Jenkins arriverà nella città campana soltanto dopo aver espletato le pratiche burocratiche relative al visto per l'ingresso in Italia.

Nato il 14 ottobre 1974, Jenkins è reduce dalla stagione 2007-08 disputata in maglia fortitudina, e chiusa con 14.8 punti di media con il 45.4% da due e il 31% da tre. Ibrido tra guardia e playmaker, più penetratore che tiratore (anche se, quando in serata, può far male dall'arco), Jenkins è un giocatore di energia, con tanti punti nelle mani, con spirito da leader che, però, stride con una intelligenza cestistica non adeguata, che tende a portarlo a cattive letture e spaziature nei momenti più caldi della partita.

Da verificare la possibile coesistenza con Guillermo Diaz, che nelle ultime partite ha giocato scampoli di gara in posizione di point-guard, alternandosi con Fabio Di Bella (peraltro molto concreto, soprattutto nelle ultime due uscite contro Teramo e Ferrara): il portoricano, confermatosi stella della squadra anche nella massima serie e giocatore già pronto per palcoscenici di livello superiore, tende, come Jenkins, ad accentrare il gioco su se stesso, in particolar modo nei finali di partita.

0
0