LaPresse

Bramos è chirurgico e manda Venezia in finale. A Cremona non bastano Saunders e l'orgoglio

Bramos è chirurgico e manda Venezia in finale. A Cremona non bastano Saunders e l'orgoglio

Il 07/06/2019 alle 22:47Aggiornato Il 07/06/2019 alle 23:37

Grande prova della guardia/ala statunitense, la quale chiude con 22 punti (5/9 da 3) e 5 rimbalzi, realizzando anche la tripla che suggella il successo orogranata in un PalaRadi comunque addobbato a festa per celebrare una grande stagione della Vanoli.

Vanoli Cremona - Umana Reyer Venezia 69 - 79

Sarà l’Umana Reyer Venezia l’avversaria del Banco di Sardegna Sassari nell’atto conclusivo del campionato. Gli orogranata di coach De Raffaele trovano in Bramos (22 e 5/9 da 3) il go-to-guy capace di mandarli in finale, ma beneficiano anche della grande prova di Daye (20) e di una fase difensiva a tratti asfissiante. Alla Vanoli Cremona non bastano i 21 di Saunders, la prova di Mathiang a rimbalzo (14 carambole) e il 62% da 2 di squadra; pesano molto, in negativo, il 16% da 3 (4/25) e le troppe perse (16).

Video - "Questa è casa mia!", l'urlo di Mathiang risveglia Cremona

00:45

Bramos è subito una sentenza da oltre l’arco dei 6.75 (3/3) e con 11 punti è assoluto protagonista del 6-13 con cui l’Umana Reyer cerca di scappare già dopo 4’ di gioco. Saunders (8 nel 1° quarto) prova a tenere a contatto i padroni di casa con buone giocate in 1vs1, ma Watt e Daye, quest’ultimo con un gran gioco da 3 punti, mantengono gli ospiti a distanza (10-18) a 3’ dal termine della frazione. La Vanoli litiga molto col tiro pesante (0/7 da 3 nei primi 10’ di gioco) e trova anche qualche persa di troppo, mentre il solito Daye permette agli orogranata di doppiare sostanzialmente gli avversari in chiusura di periodo (12-25). Tonut ne mette 5 in fila per aprire il 2° quarto e per dare il provvisorio +16 (14-30) agli ospiti, ma Cremona risponde con un break di 6-0 per rientrare un po’ a contatto a metà frazione. Vidmar è una furia nel pitturato avversario, trova 7 punti consecutivi e vanifica così il precedente parziale avversario (24-37), quando mancano 3’ al termine del 1° tempo. Crawford (8 nel 2° periodo) prova a sostenere l’attacco biancoblu con l’aiuto di Saunders, quest’ultimo autore della prima bomba della Vanoli dopo 10 errori consecutivi, ma le triple in serie di Mazzola e di Tonut e la grande difesa individuale consentono a Venezia di chiudere con un buon margine di vantaggio (33-47) la prima metà di match.

Video - Daye stoppa, Bramos schiaccia: Venezia vede la finale

00:34

La squadra di coach Sacchetti inaugura la ripresa con un 5-0, ma è solo un fuoco di paglia: Daye (5 in serie) è il trascinatore del break di 0-9 con cui gli ospiti ritornano a un comodo margine di vantaggio (38-56) al 24’ di gioco. I problemi al cronometro rallentano i ritmi di una sfida comunque entusiasmante, ma non impediscono alla squadra di coach De Raffaele di chiudere il 3° periodo sul +19 (48-67), complici ancora le perse (14) e la pessima percentuale da 3 (2/16) dei padroni di casa prima dell’ultima frazione. Stojanovic e Saunders piazzano un parziale di 6-0 in apertura di ultimo periodo e costringono la panchina orogranata al timeout; i lunghi dell’Umana Reyer e il solito Bramos rimettono però gli ospiti sui binari giusti. Diener, con 2 penetrazioni in fila, Crawford e Ruzzier propiziano un parziale di 9-0 e cercano di riaprire la sfida (65-74), ma Venezia, pur sbagliando troppo a cronometro fermo, trova in Bramos il giocatore capace di suggellare il successo e la conquista della finale con una grandissima tripla a 1’ dal termine.

Video - Michael Bramos segna 22 punti ed è una sentenza in gara 5

01:36

Il tabellino

Vanoli Cremona - Umana Reyer Venezia 69 - 79

Vanoli Cremona: Saunders 21, Sanguinetti n.e., Gazzotti, Diener 10, Ricci 2, Ruzzier 5, Mathiang 3, Crawford 13, Aldridge 6, Stojanovic 9. All. Sacchetti

Umana Reyer Venezia: Haynes 1, Stone 1, Bramos 22, Tonut 10, Daye 20, De Nicolao, Vidmar 11, Biligha n.e., Giuri n.e., Mazzola 5, Cerella, Watt 9. All. De Raffaele.

Video - Highlights, gara 5 semifinale: Vanoli Cremona-Umana Reyer Venezia 69-79

04:14

Il programma della Settimana su Eurosport Player

  • Umana Reyer Venezia - Banco di Sardegna Sassari (Gara-1 finale Playoff, lunedì 10 giugno ore 20:45)
  • Umana Reyer Venezia - Banco di Sardegna Sassari (Gara-2 finale Playoff, mercoledì 12 giugno ore 20:45)
  • Banco di Sardegna Sassari - Umana Reyer Venezia (Gara-3 finale Playoff, venerdì 14 giugno ore 20:45)
  • Banco di Sardegna Sassari - Umana Reyer Venezia (Gara-4 finale Playoff, domenica 16 giugno ore 20:45)

Gioca a Dunkest il Fantabasket della LBA

Sida i tuoi amici, e non solo, nel Fantabasket ufficiale della LBA in partnership con Eurosport. Con Dunkest puoi creare la tua fanta squadra scegliendo tra le stelle LBA e sfidare gli utenti in base alle reali prestazioni dei giocatori!

0
0