Eurosport

Usain Bolt insiste col calcio: firma in Australia col Central Coast Mariners

Usain Bolt insiste col calcio: firma in Australia col Central Coast Mariners

Il 07/08/2018 alle 12:49Aggiornato Il 07/08/2018 alle 12:51

Il club che milita nella massima serie australiana ha annunciato che l'ex sprinter giamaicano, primatista del mondo di 100 e 200 metri, si allenerà con loro "per un periodo indefinito con la speranza di diventare un calciatore professionista".

" Ho sempre detto che nulla è impossibile, che non bisogna pensare ai limiti e guardo avanti verso questa nuova sfida"

    E' il messaggio di Usain Bolt che si allenerà per un "periodo indefinito" col Central Coast Mariners, formazione che milita nella massima serie calcistica d'Australia, la A-League. Lo sprinter giamaicano, primatista del mondo sui 100 e 200 metri, non ha abbandonato il sogno di diventare un calciatore professionista e ora ci riprova nell'emisfero sud, nello stesso campionato dove Alessandro Del Piero aveva chiuso la carriera.

    L'annuncio ufficiale

    Il Central Coast Mariners, club che ha sede a Gosford, nel Nuovo Galles del Sud, ed è allenato da Paul Okon, ex calciatore anche della Lazio, ha fatto sapere che Bolt si è impegnato per "un periodo indefinito di allenamenti" con la squadra che ha la speranza di "trasformare l'uomo più veloce del mondo in un calciatore professionista". La società australiana fa sapere inoltre che l'accordo non garantisce a Bolt di scendere in campo da calciatore a tutti i livelli ma gli permetterà di soddisfare il suo grande desiderio di giocare a calcio.

    Bolt si aggregherà al Central Coast Mariners verso la fine del mese e tenterà un nuovo approccio col calcio dopo essersi allenato in passato con Borussia Dortmund, in Sudafrica col Mamelodi Sundowns FC e infine coi norvegesi dello Strømsgodset.

    Bolt è elettrizzato

    " Sono molto felice di andare in Australia e voglio ringraziare il Central Coast Mariners per l'opportunità che mi stanno dando. Giocare a calcio da professionista è un mio grande sogno e so che servirà tantissimo lavoro e allenamento per raggiungere il livello richiesto per scendere in campo nella A-League. Quando ho parlato con l'allenatore Mike Mulvey al telefono mi ha parlato delle ambizioni del club per la nuova stagione. Spero di poter dare un contribuito e non vedo l'ora di incontrare gli altri giocatori, lo staff e i tifosi"

    Video - Usain Bolt ha trovato una squadra: giocherà a calcio in Australia

    00:29
    0
    0