AFP

La VAR e un super Deulofeu: la Spagna vince a Parigi con la Francia 2-0

La VAR e un super Deulofeu: la Spagna vince a Parigi con la Francia 2-0
Di Eurosport

Il 28/03/2017 alle 22:56Aggiornato Il 28/03/2017 alle 23:18

L'assistenza video permette all'arbitro tedesco Zwayer di annullare un gol di Griezmann per fuorigioco (giustamente). Poi entra il giocatore del Milan e decide la partita: rigore procurato (trasforma Silva) e gol del 2-0, stavolta convalidato grazie alla tecnologia. Vince la Roja 2-0 in questa amichevole di prestigio allo Stade de France. Deludenti Tolisso e Rabiot, fondamentale De Gea

CRONACA E ANALISI

Dopo un primo tempo a strappi, rallentato dal prevedibile possesso palla spagnolo e ravvivato solo da una super parata di De Gea su Mbappè e da una bella parata di Lloris su Iniesta, la ripresa ha infiammato il nobile confronto tra Francia e Spagna. Subito ad inizio secondo tempo, l’arbitro tedesco Zwayer ha deciso di annullare un gol inizialmente convalidato a Griezmann (fuorigioco evidente) grazie all’intervento della VAR. Poi al 67’ è entrato l’attaccante del Milan Gerard Deulofeu e ha, nel senso più letterale del termine, "deciso" la partita. Rigore procurato (fallo di Koscielny) e raddoppio facile facile sul cross di Alba. Un ko interno pesante per il giovane gruppo di Deschamps. Uno 0-2 netto per i rivali dell’Italia nella corsa alla qualificazione per Russia 2018. Rivali che da oggi hanno un’arma in più: un classe ’94 con doti sopra la media, che si era perso, che ha ritrovato la Nazionale dopo quasi tre anni e che non ha più intenzione di vedersela sfuggire.

Silva

SilvaAFP

LA STATISTICA CHIAVE

Gerard Deulofeu, che si è procurato il rigore del vantaggio spagnolo, non giocava in Nazionale dal maggio 2014 contro la Bolivia. Questa è solo la sua seconda presenza con la Roja.

IL MIGLIORE

Gerard DEULOFEU – Entra, si procura il rigore, sigla il raddoppio. Ritorno in Nazionale da urlo. Giocatore che, già come mostrato con la maglia del Milan, sa fare la differenza.

IL PEGGIORE

Laurent KOSCIELNY – Il modo “sciocco” con cui stende Deulofeu, regalando il rigore alla Spagna, è la sintesi della sua carriera. Modesta e ricca di distrazioni.

IL TWEET

IL TABELLINO di Francia-Spagna 0-2

FRANCIA (4-3-3): Lloris; Jallet, Umtiti, Koscielny, Kurzawa; Rabiot (Dal 46’ Bakayoko), Kanté, Tolisso (Dall’80’ Lemar); Griezmann, Gameiro (Dall’80’ Dembelè), Mbappé (Dal 64’ Giroud). All. Deschamps

SPAGNA (4-3-3): De Gea; Carvajal, Ramos, Pique, Alba (Dall’86’ Nacho); Busquets, Koke (Dal 74’ Herrera), Iniesta (Dal 52’ Thiago); Isco (Dal 52’ Silva), Morata (Dall’83’ Iago Aspas), Pedro (Dal 67’ Deulofeu). All. Lopetegui

Arbitro: Felix Zwayer (GER)

Gol: 69’ rig. Silva (S), 78’ Deulofeu (S)

Ammoniti: Rabiot, Jallet

***

0
0