Getty Images

2-0 Brasile all'Arabia Saudita: segna anche Alex Sandro dopo il vantaggio di Gabriel Jesus

2-0 Brasile all'Arabia Saudita: segna anche Alex Sandro dopo il vantaggio di Gabriel Jesus

Il 12/10/2018 alle 22:08Aggiornato Il 12/10/2018 alle 22:58

La Nazionale di Tite ha battuto l'Arabia Saudita nell'amichevole di Riyadh grazie alle reti di Gabriel Jesus e Alex Sandro. Il laterale della Juventus trova il 2-0 al 96' con un colpo di testa.

Il Brasile ci ha provato in ogni modo, senza riuscire ad affossare l’Arabia Saudita. Il 2-0, infatti, non farà felice la squadra di Tite nonostante i tanti tentativi sfronati dal trio Neymar-Gabriel Jesus-Coutinho. Alla fine vince la qualità, con il gol di Alex Sandro a chiudere il match con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner. Primo gol in Nazionale per l’esterno juventino che può finalmente festeggiare dopo tanti anni fuori dal progetto Nazionale.

Cronaca

Diversi i tentativi del Brasile nel primo tempo, ma Al Owais riesce sempre a metterci una pezza. Ci prova due volte Neymar, poi viene annullato un gol di Gabriel Jesus al 24’ per fuorigioco. Qualche minuto più tardi ci riprova l’attaccante del Man City di testa, ma Al Owais dice ancora di no. Solo nel finale di tempo arriva il gol del vantaggio, proprio con Gabriel Jesus, ben imbeccato da Neymar. Segna anche Coutinho, ma arriva una segnalazione di fuorigioco.

Neymar - Saudi Arabia-Brazil - friendly match 2018 - Getty Images

Neymar - Saudi Arabia-Brazil - friendly match 2018 - Getty ImagesGetty Images

Nella ripresa Tite si gioca la carta Lucas Moura per velocizzare l’azione, ed è proprio il giocatore del Tottenham ad essere il più pericoloso in avvio: l’ex PSG cade in area ma per l’arbitro è tutto regolare. Al Owais dice di no alla conclusione di Neymar, poi si fa vedere anche l’Arabia Saudita con Al Faraj che non trova la porta da buona posizione. Solita girandola di cambi e non ci sono più occasioni, fino all’85’ quando viene espulso Al Owais per aver toccato di mano fuori dalla propria area di rigore. Nel finale la Verdeoro cerca il secondo gol, ma Marquinhos sfiora la porta di testa. All’ultimo istante arriva il 2-0 di Alex Sandro, che di testa chiude il match sugli sviluppi di un corner.

Tabellino

Arabia Saudita-Brasile 0-2

Arabia Saudita (4-3-3): Al Owais; Al Burayk (72’ Al Mowalad), Hawsawi, Albulayhi, Al Shahrani; Al Moghawi (90+2 Ghareeb), Otayf, Al Faraj; Al Bishi (80’ Al Shehri), Babhir (87’ Malayekah), Al Dawasari (90+1 Abdulghani). Ct: Juan Antonio Pizzi

Brasile (4-3-3): Ederson; Fabinho, Marquinhos, Pablo Castro, Alex Sandro; Fred (46’ Lucas Moura), Casemiro (66’ Walace Souza), Renato Augusto; Coutinho (72’ Richarlison), Gabriel Jesus (72’ Arthur), Neymar. Ct: Tite

Marcatori: 43’ Gabriel Jesus (B), 90+6 Alex Sandro (B)

Arbitro: Danny Makkelie (Paesi Bassi)

Ammoniti: 68’ Otayf

Espulsi: 85’ Al Owais (A)

Video - Tuffo, rotolata e simulazione: i tifosi del Belgio deridono Neymar

00:24
0
0