Twitter

Roma, il 2-2 con l'Athletic ferma il filotto. Cagliari 2-2 nella prima di Nainggolan

Roma, il 2-2 con l'Athletic ferma il filotto. Cagliari 2-2 nella prima di Nainggolan
Di Eurosport

Il 07/08/2019 alle 23:01

Serata di amichevoli per alcuni club italiani. Dopo 7 vittorie consecutive si ferma la Roma di Fonseca, bloccata sul 2-2 dall'Athletic. 2-2 anche per il Cagliari che nella prima di Nainggolan trova una bella rimonta nella ripresa contro i turchi del Fenerbahce.

All'ottava amichevole, la Roma si ferma. Dopo sette vittorie, a Perugia i giallorossi pareggiano 2-2 contro l'Athletic Bilbao. Grazie a un errore di Diawara, i baschi passano con Muniain (26'). Nel giro di due minuti la Roma pareggia con Kolarov (59') e si trova con l'uomo in più per il rosso a Berchiche, ma l'Athletic segna su rigore con Raul Garcia al 78'. Un penalty realizzato da Pellegrini (91') regala il pari alla squadra di Fonseca. Da segnalare anche l’assenza di Dzeko dall’undici iniziale: il bosniaco è entrato solo al 68’; nel mentre oggi i suoi agenti hanno continuato a lavorare sulla trattativa che lo vorrebbe prossimo al passaggio in nerazzurro con l’Inter.

Cagliari, pari di lusso col Fenerbahce

Il Cagliari regala spettacolo nella sera del "secondo" esordio di Radja Nainggolan. La formazione di Rolando Maran ferma sul 2-2 il Fenerbahçe, riuscendo a rimontare il doppio svantaggio dell'intervallo con una prestazione di grande personalità. Nel primo tempo, dopo una grande occasione per parte (Muriqi per i padroni di casa, Pavoletti per gli ospiti), i turchi avevano trovato la rete dell'1-0 con una vecchia conoscenza del calcio italiano, Emre Belozoglu, chirurgico su calcio di punizione: nulla da fare per Cragno. Di Ozan, a pochi istanti dal 45', il gol del 2-0. Nella ripresa però show del Cagliari che piazza la bella rimonta. Con Cigarini in regia al posto di Nainggolan (fuori sul risultato di 2-1, al 61'), è un altro nuovo ingresso, Han, a riaprire il match al 53'. Anche in questo caso è un calcio di rigore poi a fissare il pareggio finale: quello di Joao Pedro, che silga il definitivo 2-2.

0
0