Getty Images

Ancelotti: "Il gol di Milik ha chiuso il discorso. Ripresa sofferta? I giocatori sono esseri umani"

Ancelotti: "Il gol di Milik ha chiuso il discorso. Ripresa sofferta? I giocatori sono esseri umani"

Il 14/03/2019 alle 21:36Aggiornato Il 14/03/2019 alle 21:41

Dopo la sconfitta indolore per 3-1 sul campo del Salisburgo, ai microfoni di Sky il tecnico del Napoli non nasconde la soddisfazione per il passaggio degli azzurri ai quarti di finale di Europa League: "Avevamo un vantaggio abbastanza largo che giustifica il leggero calo nel secondo tempo. Insigne? Forse poteva giocare, ma abbiamo preferito non rischiarlo".

Sulla prova della squadra

" L'obiettivo era quello di non farci schiacciare all'inizio, non dobbiamo rivedere niente. Siamo stati bravi nei primi minuti, poi c'è stata una gestione difficoltosa ma avevamo un vantaggio abbastanza largo che giustifica il leggero calo. Sono molto contento, in difesa eravamo un po' in emergenza. La partita è stata preparata bene e giocata bene, con il gol di Milik si è chiuso il discorso qualificazione. L'importante è che nel sorteggio dei quarti ci sia il Napoli"

Sull'Europa League primo obiettivo

" Dobbiamo tenere duro fino alla fine, certamente in campionato non siamo ancora in una posizione tranquilla. Abbiamo avuto una battuta d'arresto contro il Sassuolo e dobbiamo riprenderci. Dobbiamo essere vigili, se non c'è il primo posto allora l'obiettivo diventa il secondo"

Sulle condizioni di Insigne

" Ha sentito un fastidio nel riscaldamento, probabilmente poteva giocare ma abbiamo preferito non rischiarlo"

La sofferenza nella ripresa

" I giocatori sono esseri umani. La squadra ha interpretato il primo tempo con coraggio, meritavamo di chiuderlo in vantaggio e loro hanno pareggiato solo per un nostro banale errore in uscita. Nella ripresa c'è stata un'eccessiva gestione, è vero, ma questo rientra nella normalità dell'essere umano"

Sui tre infortunati

" Insigne ha un avuto un fastidio all'adduttore nel riscaldamento: non sembra grave, forse avrebbe potuto giocare ma abbiamo voluto evitare problemi. Chiriches ha avuto un problema muscolare e Diawara un taglio sul piede"
Sebastiano Luperto - Salisburgo-Napoli Europa League 2018-19

Sebastiano Luperto - Salisburgo-Napoli Europa League 2018-19Getty Images

Sulla prestazione di Luperto

" Ha giocato da veterano, poi nel finale ha sofferto come tutti gli altri. Lui e Chiriches hanno dimostrato sicurezza"

Video - Davide Ancelotti: "La carriera di successi di mio padre non è finita"

02:03
0
0