Getty Images

Il Bayern Monaco accontenta Carlo Ancelotti: preso James Rodriguez in prestito biennale

Il Bayern Monaco accontenta Ancelotti: preso James Rodriguez in prestito biennale

Il 11/07/2017 alle 13:37Aggiornato Il 11/07/2017 alle 14:48

In attesa di ufficializzare la cessione di Douglas Costa alla Juventus, i bavaresi trovano il sostituto annunciando l'arrivo di James Rodriguez dal Real Madrid. Il fantasista colombiano sbarca al Bayern in prestito biennale con diritto di riscatto fissato a 60 milioni di euro.

Mentre la Juventus attende di sistemare gli ultimi dettagli per accogliere il brasiliano Douglas Costa, il Bayern Monaco ha trovato già il sostituto del brasiliano, mettendo le mani su James Rodriguez. In una nota il club campione di Bundesliga ha annunciato l'accordo con il Real Madrid per il trasferimento del colombiano. Il 25enne trequartista colombiano arriva a Monaco di Baviera con la formula del prestito biennale (5 milioni l'anno) fino al 30 giugno 2019 con l'opzione di acquisto in favore dei bavaresi fissata a 35 milioni stando a quanto rivela la Bild. James Rodriguez firmerà il contratto con il club tedesco una volta superate le visite mediche.

" Siamo felici di aver completato questo trasferimento - ha commentato l'ad del Bayern Karl-Heinz Rummenigge - L'ingaggio di James Rodriguez era un grande desiderio del nostro tecnico Carlo Ancelotti, visto il loro lavoro, di successo, a Madrid. James è un giocatore molto versatile, non c'è dubbio che questo arrivo aumenta ulteriormente la qualità della nostra squadra". "

Al Bayern il colombiano ritroverà il suo ex tecnico Carlo Ancelotti, sotto la cui gestione ha vissuto il suo miglior periodo al Real Madrid. Con l'allenatore di Reggiolo in panchina al Bernabeu il centrocampista ha giocato 46 partite ufficiali, segnando 17 reti e sfornando 18 assist. Con la partenza di Ancelotti è iniziato il declino di Rodriguez a Madrid: per lui 32 partite, 8 gol e 10 assist nel 2015/16 e 33 partite, 11 gol e 13 assist la scorsa stagione.

0
0