Getty Images

Clamoroso tonfo del Bayern Monaco! l'Eintracht Francoforte stravince 5-1

Clamoroso tonfo del Bayern Monaco! l'Eintracht Francoforte stravince 5-1

Il 02/11/2019 alle 17:21Aggiornato Il 02/11/2019 alle 17:40

Bruttissima sconfitta, la seconda stagionale del Bayern Monaco, che perde a Francoforte contro l'Eintracht per 5-1. Partita a senso unico: Boateng viene espulso dopo pochi minuti e il match va in discea per i padroni di casa. Kostic e Sow portano avanti l'Eintracht, Lewandowski accorcia, ma i bavaresi affondano sotto i colpi Abraham, Hintereggen e Paciencia. Vetta della Bundes che si allontana.

Secondo tonfo stagionale del Bayern Monaco. Questo è ancora più rumoroso di quello di inizio Bundes contro l'Hoffenheim all'Allianz Arena, sicuramente in termini numerici. Uno svvillante Eintracht di Francoforte annienta la squadra bavarese con un sonoro 5-1.

Non c'è storia alla Commerzbank-Arena, i padroni di casa giocano un match assolutamente perfetto. L'Eintracht approfitta al meglio dell'espulsione di Boateng nei primi minuti per fallo da ultimo uomo su Paciencia, fino alla cinquina finale.

Oggi non basta il solito Lewandowski, che timbra il cartellino per il ventesimo (20!) gol stagionale. Gli ospiti, rimasti in 10 dopo pochi minuti, incassano i colpi degli scatenati Kostic, Sow, Dost e Paciencia.Coutinho è assolutamente impalpabile, Muller non si vede mai, Gnabry perde una quantità industriale di palloni. Dietro Pavard non ne azzecca una, gli unici a salvarsi sono Kimmich e Alaba.

Thomas Muller reacts after Frankfurt's first goal during the Bundesliga match between Eintracht Frankfurt and FC Bayern Muenchen at Commerzbank-Arena on November 02, 2019 in Frankfurt am Main, Germany.

Thomas Muller reacts after Frankfurt's first goal during the Bundesliga match between Eintracht Frankfurt and FC Bayern Muenchen at Commerzbank-Arena on November 02, 2019 in Frankfurt am Main, Germany.Getty Images

Sconfitta importante per il Bayern, che vede la vetta della classifica allontanarsi, ora a quattro punti. Il Borussia Moenchengladbach continua a volare mentre il Dortmund finalmente sorpassa gli storici avversari e vanno secondi in classifica.

Grande, grandissima partita dei padroni di casa che potranno raccontare di aver annichilito, almeno per un giorno, la corazzata bavarese. Buon inizio di stagione per l'Eintracht che sale in classifica a 17 punti al sesto posto, a -1 proprio dal Bayern.

Tabellino

EINTRACHT FRANCOFORTE: Rønnow, N’Dicka, Abraham, Hinteregger, Fernandes (dall'80' Silva), Da Costa, Sow, Rode (dal 70' Gacinovic), Kostić, Dost (dal 64' Kamada), Paciência.

BAYERN MONACO: Neuer, Kimmich, Pavard, Boateng, Alaba, Thiago, Müller (dal 64' Martinez), Coutinho (dal 57' Coman), Gnabry (dal 69' Goretzka), Davies, Lewandowski

GOL: Kostic (E), Sow (E), Lewandowski (B), Abraham (E), Hinteregger (E), Paciencia (E),

AMMONITI: Kimmich (B), Kamada (E),

ESPULSI: Boateng (B),

ARBITRO: Schimdt

La cronaca in 12 momenti chiave

02' SUBITO GNABRY: Bel diagonale del giocatore bavarese, di poco sul fondo.

08' ROSSO PER BOATENG: Pacienca scatta in campo aperto, Boateng lo stende al limite dell'area. Dopo consulto col VAR fallo da ultimo uomo e rosso diretto.

Jérôme Boateng

Jérôme BoatengGetty Images

23' EINTRACHT IN VANTAGGIO: Azione abbastanza confusa. Dalla destra cross in mezzo rasoterra, tiro di Sow murato da Alaba, ma sulla ribattuta arriva Kostic che la mette in rete da due passi.

33' RADDOPPIO EINTRACHT: Pacienca serve Kostic che prova il tiro, palla deviata e a porta vuota Sow la mette dentro. Azione fantastica dei padroni di casa che giocano a un tocco sino al gol del centrocampista.

35' ANNULLATO GOL A KIMMICH: Palla filtrante per il terzino che mette in rete, ma il guardilinee alza subito la bandierina per un fuorigioco di qualche metro.

37' LEWANDOWSKI ACCORCIA LE DISTANZE: Gol pazzesco del polacco che dal limite dell'area prende palla, penetra centralmente e la piazza nell'angolino.

48' 3-1 EINTRACHT: Tiro cross di Da Costa dalla distanza, Abraham è lestissimo ad andare sulla traiettoria a ribadire in rete.

59' MIRACOLO DI NEUER: Bayern aggrappato al suo portiere che salva sul tiro a botta sicura di Dost e mette in corner.

60' HINTEREGGER, 4-1 E PARTITA CHIUSA: Da corner stacco imperioso del giocatore del Frankfurt che segna.

84' E SONO CINQUE: Bell'azione di Andre Silva che entra in area, serve Paciencia per il più facile dei gol da due passi.

MVP

Filip KOSTIC: Segna e fa segnare. Partita da sogno per lui. Oggi è semplicemente immarcabile, gli riesce qualsiasi giocata.

Il momento social

Promosso

Gonçalo PACIENCIA: La partita del giocatore portoghese è di altissimo livello. Da solo tiene impegnati almeno due difensori avversari, fa espellere Boateng dopo pochi minuti, crea molte occasioni e offre tanti palloni utili ai compagni. Il gol nel finale è la ciliegina sulla torta.

Bocciato

Jerome BOATENG : Prima azione e subito fallo da ultimo uomo. Non certo un inizio di match da ricordare, per lui finito dopo meno di dieci minuti per il rosso diretto che lascia i suoi in 10 uomini.

Borussia Dortmund - Wolfsburg 3-0

Raphael Guerreiro und Thorgan Hazard von Borussia Dortmund

Raphael Guerreiro und Thorgan Hazard von Borussia DortmundGetty Images

Non certo la partita perfetta per il Dortmund, che però grazie ad un sontuoso secondo tempo regola la pratica Wolfsburg. Al Westfalenstadion finisce 3-0 grazie ai gol nella ripresa di Hazard, Guerreiro e Gotze. Primo tempo con poco da segnalare, se non per l'infortunio di Marco Reus per un problema alla caviglia. Difficile capire le condizioni del tedesco, è possibile che salti il match contro l'Inter. Nel secondo tempo i gialloneri salgono di tono: in cinque minuti arrivano i gol di Hazard e Guerreiro. Nel finale il rigore di Gotze chiude i conti. Tre punti importanti in ottica classifica, con il Dortmund che scavalca i rivali del Bayern Monaco e salgono al secondo posto, a tre punti dal fenomenale Borussia Moenchengladbach.

Video - Il Bayern Monaco rimonta il Tottenham ma perde ai rigori: gli highlights della finale di Audi Cup

01:28
0
0