Eurosport

Dopo 30 anni il Muro di Berlino crolla ancora: la bellissima iniziativa prima di Hertha-RB Lipsia

Dopo 30 anni il Muro di Berlino crolla ancora: la bellissima iniziativa prima di Hertha-RB Lipsia

Il 09/11/2019 alle 17:53Aggiornato Il 09/11/2019 alle 18:06

Un muro, con la frase "Insieme contro i muri, insieme per Berlino", è stato eretto nel riscaldamento e “abbattuto” prima del fischio d’inizio di Hertha Berlino e RB Lipsia (2-4) all’Olympiastadion in occasione del 30esimo anniversario della caduta del Muro di Berlino.

"Insieme contro i muri, insieme per Berlino": il muro ha diviso, il calcio unisce. All’ Olympiastadion, in occasione del 30esimo anniversario della caduta del Muro di Berlino, il pre-partita di Hertha e Lipsia, match dell’11esimo turno di Bundesliga, è stato contraddistinto dalla presenza della riproduzione del Berliner Mauer eretto dalla RDT, per separare la Germina Est e Berlino ovest, il 13 agosto del 1961 e abbattuto il 9 novembre 1989.

Il muro di Berlino, Hertha - Lipsia

Il rifacimento del Muro è stato smantellato prima dell’inizio della partita da una rappresentanza dei tifosi delle due squadre. Il match è terminato 4-2 in favore della squadra del gruppo Red Bull, grazie alla doppietta di Timo Werner e alle reti di Sabitzer e Kampl. Lipsia momentaneamente secondo, mentre i padroni di casa restano a -1 dalla zona retrocessione.

0
0