Calcio, Camerun: Federazione licenzia il ct Hugo Broos

Calcio, Camerun: Federazione licenzia il ct Hugo Broos

Il 05/12/2017 alle 11:12Aggiornato Il 05/12/2017 alle 11:31

Hugo Broos non è riuscito a portare il Camerun alla qualificazione a Russia 2018 e ha litigato con diversi giocatori della squadra.

Yaounde (Camerun), 5 dic. (LaPresse/Reuters) - Hugo Broos non è più il commissario tecnico del Camerun. L'allenatore belga, che meno di un anno fa ha guidato la squadra alla conquista della Coppa d'Africa, è stato licenziato dalla Federazione camerunense in seguito a una serie di risultati negativi. Infatti, la Nazionale africana ha raccolto una prestazione scadente nella Confederation Cup a metà anno e non è riuscita a qualificarsi per il Mondiale di Russia. Nel comunicato della Federazione si leggono anche altre motivazioni come conseguenza dell'esonero, tra cui il rifiuto di Broos di prendere residenza in Camerun e i litigi con diversi giocatori. Il tecnico belga sperava in una estensione del contratto per portare il Camerun alla prossima edizione della Coppa d'Africa nel 2019, che sarà proprio il paese ospitante.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

0
0