Calcio, si ritira Anatoliy Tymoshchuk, ex-nazionale ucraino

Calcio, si ritira Anatoliy Tymoshchuk, ex-nazionale ucraino

Il 11/02/2017 alle 15:05Aggiornato Il 11/02/2017 alle 15:11

Dal nostro partner Agenti Anonimi

Anatoliy Tymoshchuk, 37 anni e di ruolo mediano, appende gli scarpini al chiodo. Finisce dunque la lunga carriera del giocatore ucraino, uno dei simboli, assieme ad Andriy Shevchenko, della Nazionale gialloblù degli anni 2000, con la quale detiene il record di 144 presenze.

Da luglio 2015, Tymoshchuk ha militato in Kazakistan, precisamente tra le fila del Kairat Almaty. Proprio durante questo periodo in Premier Liga, l’ormai ex calciatore ha preso anche il patentino di allenatore. Precedentemente, il centrocampista ha alzato al cielo numerosi trofei, in particolare una Champions League con il Bayern, dove ha giocato dal 2009 al 2013, e una Europa League con lo Zenit San Pietroburgo nel 2008. Altra maglia importante da lui vestita è stata quella dello Shakhtar Donetsk, guidato in quegli anni da Mircea Lucescu. Ora Tymoshchuk è pronto per una nuova carriera da allenatore.

Raffaele Campo (@CampoRaffaele)

0
0