Eurosport

Edicola: Cristiano Ronaldo-Juventus, l'annuncio è questione di ore. Il Real Madrid l'ha scaricato

Edicola: Cristiano Ronaldo-Juventus, l'annuncio è questione di ore. Il Real Madrid l'ha scaricato

Il 05/07/2018 alle 08:33Aggiornato Il 05/07/2018 alle 08:37

In Spagna danno per imminente l'incontro tra Florentino Perez e Jorge Mendes, agente del portoghese: si attende che Neymar si liberi per i blancos. In Portogallo dicono che è fatto il trasferimento, in borsa il titolo dei bianconeri vola.

CR7-Juventus, è questione di ore

In Portogallo sono sicuri: Cristiano Ronaldo sarà un giocatore della Juventus. Il quotidiano Record apre sottolineando che "il trasferimento è questione di ore" e spiega che CR7 ha già chiuso la porta al Real Madrid, non c'è alcun modo di ricucire un rapporto ormai in frantumi e il suo entourage è al lavoro per facilitare l'addio e trovare una nuova sistemazione, con ogni probabilità proprio a Torino.

Ronaldo: "Il Real non mi vuole più"

In Spagna la prima pagina di Marca è dedicata alla rottura tra Cristiano e il club merengue di Madrid. "Se valgo 100 milioni è perchè non mi vogliono", il virgolettato riferito a CR7: pare che il motivo della frattura con Florentino Perez sia proprio questo ovvero il portoghese ha visto come un invito a cambiare aria l'abbassamento della clausola rescissoria del valore originario di 1 miliardo di euro dello scorso gennaio. Ci sarebbe un incontro imminente tra il presidente e l'agente Jorge Mendes per dirimire la questione: il Real vorrebbe ricomporre la situazione ma in caso contrario potrebbe facilitare l'addio.

Ora o mai più

Secondo il Corriere dello Sport questo è il momento per provare davvero l'assalto a Ronaldo: in Spagna la stampa è divisa, c'è freddezza e la prospettiva che Cristiano lasci Madrid si rafforza ogni ora di più. Soprattutto dopo l'incontro organizzato in fretta a furia tra Florentino Perez e Jorge Mendes, il potente agente di CR7, segno che qualcosa accadrà presto, nel bene o nel male rispetto ai sogni della Juventus. Intanto i bianconeri si godono il grande momento in borsa: i rumors su Cristiano hanno fatto schizzare il titolo, +7,27%, un record.

Neymar può liberare Cristiano

Per far sì che diventi realtà l'addio di Ronaldo al Real Madrid, serve un incastro, ovvero che i blancos trovino un sostituto all'altezza. La Gazzetta dello Sport parla di "Carambola Ronaldo" e spiega che la sponda decisiva per Cristiano alla Juventus è l'approdo di Neymar a Madrid. Nello specifico, il Paris Saint Germain potrebbe liberare il brasiliano per rientrare entro i parametri del Fair Play Finanziario dell'Uefa e di conseguenza Florentino Perez darebbe il via libera alla partenza di CR7.

  • La nostra opinione: siamo ormai vicini al momento decisivo, l'incontro tra Florentino Perez e Jorge Mendes chiarirà probabilmente il futuro di Cristiano Ronaldo, se proseguirà al Real o avrà via libera per andarsene. Come spiegato anche dai giornali, servono degli incastri, in primis che il Madrid trovi un sostituto all'altezza, più Neymar che Mbappé: resta concreta l'ipotesi che CR7 prosegua a Madrid, soprattutto se Perez gli conceda il rinnovo con sostanzioso ritocco dell'ingaggio. La Juventus deve solo attendere gli sviluppi provenienti dalla Spagna, poi potrà andare davvero all'assalto.

di Davide Fumagalli

Video - Cristiano Ronaldo e quell'indizio che fa ben sperare: "Da piccolo mi piaceva la Juventus"

00:37
0
0