Imago

Marcelo a Cristiano Ronaldo: "Molto presto saremo insieme di nuovo”, i tifosi della Juventus sognano

Marcelo a Cristiano Ronaldo: "Molto presto saremo insieme di nuovo”, i tifosi della Juve sognano
Di Eurosport

Il 12/07/2018 alle 12:32Aggiornato Il 12/07/2018 alle 12:34

Il terzino brasiliano, grande amico di CR7, saluta su Instagram il portoghese e una sua frase finale lascia aperte le porte di un trasferimento proprio in bianconero...

Prima un like galeotto alla Juventus, che poi ha cominciato a seguire anche su Instagram, poi un lungo messaggio di addio all'amico Cristiano con una frase finale che lascia aperte mille interpretazioni ma che ha già scatenato le fantasie e i sogni dei tifosi bianconeri...

La traduzione e quella frase finale...

" Chi l'avrebbe mai detto, eh Cris. Giuro che non pensavo che questo giorno sarebbe mai arrivato. Ma nella vita nulla è per sempre e spero che tu sia molto felice nella tua nuova avventura. Sono stato quasi 10 anni al tuo fianco, anni di gioia, buon calcio, vittorie, sconfitte e momenti meravigliosi. Ho imparato molto da te, la tua dedizione è la cosa più strana che ho visto in un atleta. Sono orgoglioso di aver giocato con te non perché sei il giocatore migliore, ma per la persona che sei. Quando smetterò di giocare, mi siederò in un bar per una birra e racconterò tante storie e farò vedere tutte le nostre foto. Molto presto saremo insieme di nuovo..."

Video - Cristiano Ronaldo alla Juventus: le 4 tappe dell'affare del secolo

01:09

Alex Sandro a Parigi, Marcelo a Torino?

"Molto presto saremo insieme di nuovo". Una frase che ha scatenato le fantasie dei tifosi della Vecchia Signora: arriva anche Marcelo! E così, visto che anche Cristiano Ronaldo all'inizio sembrava solamente una notizia di fantacalcio o fantamercato, perché non credere a un possibile arrivo anche del brasiliano? Magari col sacrificio di Alex Sandro, che vodi di mercato danno vicino al PSG disposto a pagare anche 40 milioni.

Video - Da Maradona ai due Ronaldo: quando l'Italia diventa una calamita per i fenomeni

01:23
0
0