Getty Images

I 10 giocatori di A che possono cambiare maglia entro la fine del mercato

Da Candreva a Spinazzola, i 10 giocatori di A che possono cambiare maglia entro la fine del mercato

Il 28/01/2019 alle 22:20Aggiornato Il 28/01/2019 alle 22:25

Sono tanti i giocatori della massima serie che possono ancora trasferirsi entro giovedì sera. Fanno parte della lista anche Miranda, Hysaj e Montolivo. I prossimi tre giorni saranno decisivi per il loro destino.

Il countdown è iniziato. Ci siamo quasi: ancora 4 giorni e si concluderà ufficialmente la finestra invernale di calciomercato. Un mese più animato e vivace del previsto, con tanti nomi di grosso calibro in ballo: Higuain, Morata, Piatek, oltre a Ramsey e Godin prenotati per l'estate. Ma sbaglia chi pensa sia arrivato il momento di rilassarsi: fino a giovedì sera, ma anche oltre nel caso di destinazioni esotiche, sono tanti i giocatori di Serie A che possono ancora cambiare maglia. Ecco un elenco di tutti coloro che potranno diventare i veri protagonisti delle ultime ore di trattative.

Antonio Candreva

In questa stagione si è spesso dovuto accontentare delle briciole, venendo ben presto superato da Politano e Keita nelle gerarchie di Spalletti. L'Inter sta provando a inserirlo nell'affare con i cinesi del Dalian Yifang per arrivare a Ferreira-Carrasco, ma l'ex laziale pare nicchiare all'idea di un totale cambio di vita e abitudini calcistiche. E così la sua nuova destinazione potrebbe essere ancora in Serie A: dal Bologna al Genoa, passando per Parma e Torino, più di un club di media-bassa classifica ha accarezzato o sta accarezzando l'idea del colpaccio.

  • Possibili destinazioni: Dalian Yifang, Parma
Antonio Candreva esulta dopo il gol segnato al Benevento, Inter-Benevento, Coppa Italia, Getty Images

Antonio Candreva esulta dopo il gol segnato al Benevento, Inter-Benevento, Coppa Italia, Getty ImagesGetty Images

Leonardo Spinazzola

Per almeno due volte Allegri ne ha annunciato la permanenza, ma l'ex esterno dell'Atalanta non sa ancora quale squadra difenderà a partire da venerdì 1° febbraio. Con conseguenze implicite che riguardano anche Matteo Darmian: se Spinazzola non parte, il terzino del Manchester United non arriva. Parma e soprattutto Bologna ci sperano ancora.

  • Possibili destinazioni: Parma, Bologna

Riccardo Montolivo

Premessa: lo scenario più probabile è quello di una permanenza fino al termine della stagione e poi di una naturale separazione alla conclusione del contratto. Ma non sono da escludere sorprese legate all'ex capitano del Milan, completamente fuori dai piani di Gattuso, già in questi ultimi giorni di mercato invernale. Come nel caso di Candreva resta in piedi la strada che porta verso la Cina, valida fino al 28 febbraio, ovvero fino al deadline day del calciomercato locale: due club si sarebbero fatti avanti.

  • Possibile destinazione: Super League cinese
Riccardo Montolivo - Milan-Ludogorets Razgrad - Europa League 2018/2019 - Getty Images

Riccardo Montolivo - Milan-Ludogorets Razgrad - Europa League 2018/2019 - Getty ImagesGetty Images

João Miranda

Gioca poco e, quando gioca, non dà più sicurezze. Vedi Torino. Dopo tre anni e mezzo, una storia iniziata sotto i migliori auspici sembra destinata a concludersi, anche perché le pretendenti non mancano: non tanto la Roma, non tanto i club brasiliani, quanto il Monaco, intenzionato a fare sul serio per l'ex centrale dell'Atletico Madrid dopo aver preso Naldo ma perso Pepe. Nel Principato Miranda troverebbe quella continuità che all'Inter non può avere. Situazione da monitorare attentamente.

  • Possibile destinazione: Monaco
Joao Miranda

Joao MirandaLaPresse

Elseid Hysaj

Non è un mistero il suo malcontento per lo scarso utilizzo che di lui sta facendo Ancelotti. Il suo agente non perde occasione per ribadirlo, sia a mezzo stampa che in società. E il Chelsea spera ancora, seppur senza accelerare, di regalare a Sarri uno dei suoi fedelissimi. Operazione complicata dai tempi ormai strettissimi e dal fatto che difficilmente i Blues troveranno un acquirente per Zappacosta, ma non ancora sepolta. E, in ogni caso, destinata a riaprirsi in estate.

  • Possibile destinazione: Chelsea
Delusione Hysaj, Inter-Napoli, Getty Images

Delusione Hysaj, Inter-Napoli, Getty ImagesGetty Images

Ante Coric

Talento puro, e su questo non si discute. Però la concorrenza è troppa per mostrarlo al mondo intero. E così, un prestito last minute potrebbe far bene sia alla Roma che al giocatore croato, sul quale si segnala mezza Serie A: dal Chievo alla SPAL, passando per il Cagliari, in tanti hanno chiesto informazioni. E Di Francesco, in conferenza stampa, non ha smentito: "Stiamo facendo delle valutazioni".

Possibili destinazioni: Chievo, SPAL, Cagliari, Empoli, Sassuolo

Video - Di Francesco: "L'esonero? Ho pensato a Vasco Rossi e sono andato avanti per la mia strada"

01:05

Dawid Kownacki

Il grave infortunio di Caprari ha a sorpresa cambiato le carte in tavola, avviando il talento polacco verso la permanenza a Genova. Ma il suo possibile trasferimento al Fortuna Düsseldorf, favorito sull'Empoli, rimane in piedi. E a confermarlo è lo stesso giocatore, che ieri ha pubblicato una story su Instagram con un fermo immagine della gara tra la sua possibile futura squadra e il Lipsia. Attenzione a possibili novità.

  • Possibile destinazione: Fortuna Düsseldorf

Mattia Destro

Una delle grandi promesse incompiute della Serie A. Rincalzo dei rincalzi nell'attacco del Bologna, senza più la fiducia dell'ambiente, privato di ogni capacità di incidere. Il cambio di allenatore (via Inzaghi, dentro Mihajlovic) potrebbe trattenerlo in rosa, ma una partenza nelle ultime ore rimane comunque possibile. La Sampdoria, che ha appena perso Caprari, rimane un'opzione.

  • Possibile destinazione: Sampdoria
Mattia Destro festeggia dopo aver segnato il gol dell'1-0 nella partita tra Bologna e Genoa, Serie A 2017-18

Mattia Destro festeggia dopo aver segnato il gol dell'1-0 nella partita tra Bologna e Genoa, Serie A 2017-18Getty Images

Mariusz Stepinski

Uomo copertina del Chievo che lotta disperatamente per rientrare in zona salvezza, nelle scorse settimane il polacco ha attirato diverse pretendenti, dalla Fiorentina alla SPAL passando per il Genoa. Ma la formazione più interessata è il Parma, che per bocca del ds Faggiano ha confermato di aver tentato un approccio: "Stepinski ci interessa, ma è un giocatore importante per il Chievo".

  • Possibile destinazione: Parma
2018/19 Serie A Chievo-Juventus Stepinski

2018/19 Serie A Chievo-Juventus StepinskiImago

Dusan Basta

L'espulsione rimediata a inizio ottobre a Francoforte, in Europa League, potrebbe aver segnato la fine anticipata della sua avventura alla Lazio. Tanto che appena due settimane più tardi il club lo ha escluso dalla lista per la Serie A, preferendo inserire Lukaku al suo posto. Saltato il trasferimento del belga al Newcastle, proprio Basta può ora salutare la truppa entro il 31 gennaio: a lui pensa sempre l'onnipresente Bologna, ancora alla ricerca di un terzino destro di ruolo.

  • Possibile destinazione: Bologna

Video - Da Esnaider a Fabio Junior, da Anderson a Shaqiri: i 10 peggiori acquisti del mercato di gennaio

01:58
0
0