Imago

Incontro Agnelli-Allegri, ci siamo: sarà rinnovo di contratto o rivoluzione con Pochettino?

Incontro Agnelli-Allegri, ci siamo: sarà rinnovo di contratto o rivoluzione con Pochettino?
Di Eurosport

Il 14/05/2019 alle 23:19Aggiornato Il 14/05/2019 alle 23:24

Incontro Agnelli-Allegri, l'attesa è finita: sarà rinnovo di contratto per il tecnico livornese e separazione con la Juventus a virare su Pochettino?

L’attesa è finita: nella giornata di domani mercoledì 15 maggio andrà in scena l'attesissimo confronto fra Massimiliano Allegri e il presidente Andrea Agnelli per definire il futuro del tecnico livornese. La vigilia di tale incontro è stata peraltro arroventata dalle parole del vicepresidente bianconero Pavel Nedved: "'Chi vivrà vedrà, uso un detto di mio figlio, aspettiamo", aveva detto qualche giorno fa, mentre Allegri si era lasciato andare a un emblematico "E meno male che si fa solo un nome" nel corso di una conferenza stampa che confermava un momento un po' controverso nei rapporti con la società.

Video - Allegri: "Ronaldo è micidiale, si diverte solo se vince. Anch’io ho imparato tanto da lui"

01:52

Alle parole di Nedved aveva infine fatto seguito la risposta di Allegri: "È stato bravo a mettere un altro argomento di spunto per i prossimi 3-4 giorni finché non parlo con il presidente". Quali sono i possibili scenari, dunque?

Gli scenari: esito positivo...

Nel caso in cui tutto dovesse andare per il meglio nel meeting tra Agnelli e Allegri scatterebbe in automatico il rinnovo di contratto – ipotizziamo un triennale – per il tecnico livornese, con ritocco d’ingaggio per equipararlo a quelli dei top manager d’Europa. Il buon esito starebbe inoltre a significare che anche le richieste “tecniche” dell’allenatore verrebbero esaudite, in particolare quel “progetto che ho in testa da sei mesi” di Allegri prenderebbe a tutti gli effetti forma. L'obiettivo sarebbe ovviamente quello di allestire una squadra in grado di presentarsi alla prossima primavera 2020 con tutte le carte in regola per alzare quella maledetta Coppa dalle grandi orecchie.

... Esito negativo

Se davvero si consumasse lo strappo tra Agnelli ed Allegri a quel punto la Juventus si metterebbe subito a caccia del nuovo tecnico: le ultime indiscrezioni di radiomercato portano a pensare che in quel caso sarebbe Mauricio Pochettino il candidato ideale, in quanto compromesso tra “risultatismo” e gioco tutt’altro che disprezzabile sciorinato dalle sue squadre. Con Guardiola irraggiungibile, Conte ormai sulla via di Milano sponda nerazzurra. Ma mai dire mai...

E voi che ne pensate?

Secondo voi Allegri resterà alla Juventus?

Sondaggio
68999 voti
Sì, sarà fumata bianca tra Agnelli e l'allenatore
No, la Juve si fionderà su Pochettino
No, tornerà Conte sulla panchina bianconera
0
0