Imago

Inter, maxi-scambio con il Genoa: Radu-Valietti in Liguria, Salcedo-Serpe a Milano

Inter, maxi-scambio con il Genoa: Radu-Valietti in Liguria, Salcedo-Serpe a Milano

Il 14/06/2018 alle 22:00Aggiornato Il 14/06/2018 alle 22:03

Dal nostro partner Agenti Anonimi

Radu e Valietti al Genoa con Salcedo e Serpe all’Inter.

Questa la grande operazione su cui stanno lavorando ormai da giorni le due società. Inizialmente era coinvolto anche il nome di Emmers che l’Inter però valuta circa 10 milioni. Valutazione che ha fatto arretrate il Genoa. Così i nerazzurri hanno deciso di inserire Il classe 1999 Valietti. Il “grifone” ha accettato la proposta e ha offerto al club nerazzurro 12 milioni per Radu e il difensore neo campione d’Italia con la primavera di Vecchi. L’Inter otterrà così una plusvalenza importante mantenendo su entrambi i giovani la possibilità di riacquistarli (la famosa “recompra”.

Nella trattativa però vi sono altri due giovani pronti a fare il percorso inverso. Infatti lasceranno Genova i due 2001 Salcedo e Serpe, pronti ad approdare i nerazzurro con la formula del prestito con diritto di riscatto.

La trattativa è veramente alle battute conclusive con l’Inter che si prepara a realizzare una plusvalenza importante assicurandosi due giovanissimi per il futuro. Il Genoa invece sì porta a casa un portiere molto giovane e promettente come Radu più un giocatore (Valietti) che ha grandi margini di crescita vista l’età (classe 1999).

A cura di Filippo Rivani

L’Inter punta forte su Radja Nainggolan

Dopo aver strappato de Vrij alla Lazio, l’Inter proverà a portare via un altro giocatore dalla capitale: Radja Nainggolan. Il centrocampista belga è il sogno di Luciano Spalletti e la dirigenza nerazzurra è al lavoro per far si che questo sogno si realizzi.

La trattativa con la Roma è iniziata e sta entrando nel vivo. I giallorossi hanno fissato il prezzo per il ninja: 40 milioni. Ausilio non sembra intenzionato a salire oltre i 30. Nei prossimi giorni potrebbe esserci un incontro tra le parti per discutere meglio e trovare un punto d’incontro. L’Inter potrebbe inserire un giovane della Primavera senza il diritto di recompra. Monchi chiede uno tra Zaniolo ed Emmers, ma la società nerazzurra non vorrebbe privarsi dei propri gioiellini. Zaniolo sarebbe una richiesta esplicita di Eusebio Di Francesco che ha fatto sapere di essere interessato all’ex giocatore dell’Entella. Il trequartista classe ’99 piace molto e la Roma potrebbe chiedere proprio lui in un eventuale scambio.

Nainggolan gradirebbe come destinazione Milano, anche perchè ritroverebbe Spalletti. Con il tecnico toscano ha un rapporto molto buono e nessuno dei due ha mai nascosto la grande stima nei confronti dell’altro. Il comunicato dell’UEFA non fermerà dunque l’Inter, che proverà a regalare al proprio allenatore il centrocampista della Roma.

A cura di Marco Pirola

Video - 'La Fiera dell'Est': Golovin, il gioiellino che piace alla Juventus

01:07
0
0