Getty Images

Le 5 trattative che vi siete persi oggi (08/01)

Le 5 trattative che vi siete persi oggi (08/01)
Di Eurosport

Il 08/01/2019 alle 22:34

Il Manchester City bussa alla porta della Juventus per Dybala, il PSG sonda l'umore del Napoli per Allan e lo United ha messo nel mirino Milenkovic offrendo Andreas Pereira alla Fiorentina. Il Real Madrid sogna Eriksen, mentre il Qatar offre ad Arsene Wenger la panchina della Nazionale in vista dei Mondiali casalinghi del 2022.

Manchester City, sondaggio con la Juventus per Dybala

Secondo il Daily Express il Manchester City avrebbe chiesto informazioni alla Juventus in merito al futuro di Paulo Dybala. Le condizioni fissate dal club bianconero sono ormai chiare: per l'eventuale cessione dell'argentino ex Palermo non saranno prese in considerazione offerte inferiori ai 100 milioni di euro.

  • La nostra opinione. Alla Juventus dal 2015, Dybala ha vissuto picchi straordinari e momenti di grande difficoltà in bianconero. Non ci sarebbe da stupirsi se il prossimo anno La Joya decidesse di cambiare aria provando un'esperienza nuova in Premier League. Dal punto di vista tecnico si tratterebbe indubbiamente di una grande perdita per la Juve che, tuttavia, avrebbe una somma non indifferente da reinvestire. Per un profilo alla Pogba?

Il PSG bussa alla porta del Napoli: vuole Allan

Secondo quanto riferito da Sky il Paris Saint Germain non avrebbe affatto abbandonato l'obiettivo Allan. Anzi, il club parigino nei giorni scorsi avrebbe sondato l'umore del Napoli in merito all'eventuale trasferimento del centrocampista. La posizione del club azzurro resta ferma: il 28enne brasiliano non si muove.

La nostra opinione. Pedina insostituibile nel centrocampo di Ancelotti e ancora prima in quello di Sarri, Allan sarà senza dubbio un uomo mercato la prossima estate. Al di là delle dichiarazioni ufficiali è chiaro che di fronte a un'offerta irrinunciabile (dai 50 milioni in su) il Napoli sarà costretto a mettersi intorno a un tavolo. E se il brasiliano dovesse davvero fare le valigie, a quel punto diventerebbe obbligatorio virare con decisione su un profilo come Nicolò Barella.

Allan esulta con la maglia del Napoli - 2018

Allan esulta con la maglia del Napoli - 2018LaPresse

Attenta Fiorentina, il Manchester United vuole Milenkovic

Secondo il quotidiano La Nazione, il Manchester United avrebbe individuato in Nikola Milenkovic il rinforzo ideale per il reparto difensivo. Per convincere i viola a lasciar partire il 21enne centrale serbo, i Red Devils avrebbero offerto come parziale contropartita tecnica Andreas Pereira, 23enne centrocampista belga naturalizzato brasiliano al quale finora Solskjaer ha concesso solo 17 minuti e che di fatto è ai margini della rosa (il suo contratto scade a giugno).

  • La nostra opinione. Giocatore di grande talento e dal futuro roseo, Milenkovic rappresenta uno dei punti di forza della Fiorentina di Pioli e le sue prestazioni non potevano passare inosservate in Premier League. L'inserimento di Pereira rende la trattativa molto intrigante: non ci sarebbe da stupirsi se lo United spingesse il giocatore a Firenze già a gennaio considerandolo una sorta di ipoteca sul serbo. Pereira piace molto anche a Everton e Arsenal, ma è evidente che lo United prediliga per lui una destinazione all'estero.
Nikola Milenkovic, Fiorentina, Serie A 2018-19

Nikola Milenkovic, Fiorentina, Serie A 2018-19Getty Images

Il Real Madrid sogna Eriksen, il Tottenham fissa il prezzo: 250 milioni

Le difficoltà sulla strada del rinnovo di contratto di Christian Eriksen con il Tottenham sono arrivate anche in Spagna e a drizzare le antenne, in particolare, è stato il Real Madrid. Secondo As, i Blancos sarebbero pronti a sferrare l'assalto per il danese, considerato l'erede ideale di Modric. Il quotidiano spagnolo, tuttavia, sottolinea come le pretese economiche del club inglese siano al momento fuori mercato: Eriksen viene infatti valutato 250 milioni di euro.

  • La nostra opinione. La valutazione del Tottenham sa tanto di provocazione, una sorta di risposta piccata al tentativo del Real di approfittare del gelo tra il giocatore e il club. Risulta evidente infatti che i Blancos (indisponibili ad andare oltre un'offerta di 110 milioni di euro per portare Eriksen a Madrid) facciano il tifo per il mancato rinnovo in modo da avere il coltello dalla parte del manico e indurre gli Spurs ad abbassare le pretese economiche.
Christian Eriksen esulta per il gol vittoria in Tottenham Inter

Christian Eriksen esulta per il gol vittoria in Tottenham InterGetty Images

Il Qatar offre la panchina della Nazionale a Wenger

Secondo France Football, la Nazionale del Qatar avrebbe offerto la panchina ad Arsene Wenger, senza panchina dalla scorsa estate dopo la conclusione della sua lunghissima esperienza alla guida dell'Arsenal. La trattativa non si preannuncia delle più semplici, ma la ferma intenzione della federazione qatariota è quella di affidare al tecnico francese la marcia di avvicinamento verso i Mondiali casalinghi del 2022.

  • La nostra opinione. Abituato da sempre a lavorare con i giovani e a fare della qualità del gioco la sua priorità, Wenger potrebbe affrontare con il giusto entusiasmo un'esperienza simile. Magari con una formula part-time su misura per lui: fatichiamo a non immaginarlo a breve sulla panchina di un club europeo.
Arsene Wenger

Arsene WengerPA Sport

Video - Ancelotti: "A gennaio il Napoli non farà nulla sul mercato"

00:54
0
0