Getty Images

Mercato, scatta il countdown: quando finisce in Italia e Europa e cosa cambia per le liste UEFA

Mercato, scatta il countdown: quando finisce in Italia e Europa e cosa cambia per le liste UEFA

Il 31/01/2019 alle 00:01Aggiornato Il 31/01/2019 alle 07:08

Siamo ormai in chiusura: le big proveranno a 'rinforzare' la propria rosa allo scadere? Ecco date e orari di tutte le finestre in Europa e non solo. Non solo, cosa cambia per le liste UEFA? Da quest'anno c'è una grande novità...

Quando concluderà la sessione invernale?

Come detto, la chiusura del mercato è posticipata al 31 di gennaio e si avrà tempo fino alle 20:00 per depositare i contratti (anche in via telematica). Tra i grandi campionati, i primi a chiudere saranno Bundesliga e Premier League (alle 18:00), Ligue 1 e Liga ‘se la prendono comoda’, concludendo a mezzanotte. In Italia ci sarà tempo fino alle 20:00.

Tutte le scandenze

Lega Conclusione mercato Quando riparte il campionato
Premier League 31 gennaio, ore 18:00 nessuna pausa
Bundesliga 31 gennaio, ore 18:00 18 gennaio
Serie A 31 gennaio, ore 20:00 19 gennaio
Süper Lig turca 31 gennaio, ore 21:59 20 gennaio
Ligue 1 31 gennaio, ore 23:59 11 gennaio
Liga 31 gennaio, ore 23:59 4 gennaio
Eredivisie (Paesi Bassi) 31 gennaio, ore 23:59 18 gennaio
Rosgosstrakh Russian PL 22 febbraio 2019 3 marzo
Superleague Cina 28 febbraio 2019 1° marzo
MLS 6 maggio 2019* 3 marzo

*il campionato inizio a metà febbraio

Video - Higuain e i folli 6 mesi al Milan: dall’accoglienza trionfale all’addio pieno di rimpianti

02:03

Altre chiusure: in Cina c'è tempo fino al 28 febbraio

Non solo le classiche chiusure. Come al solito, in altri campionati si va ben oltre il termine massimo del 31 gennaio. Anche nella stessa Europa, vedi Russia (Venerdì 22 febbraio alle 23:59) e Ucraina (Venerdì 1 marzo 23:59) che prolungano la loro sessione poiché il campionato riprenderà rispettivamente a marzo e febbraio. Entro la mezzanotte del 1° febbraio, comunque, le squadre partecipanti a competizioni UEFA, dovranno presentare la loro lista in vista della seconda parte della stagione europea.

Poi ci sono gli altri campionati. In Cina il mercato sarà aperto fino a giovedì 28 febbraio 2019, finestra utile per piazzare qualche colpo in uscita oltre il 31 gennaio, in Giappone c'è tempo fino al 29 marzo. Più avanti anche il Brasile (Mercoledì 3 aprile), anche in quel caso per la riapertura del campionato.

Video - Allegri: "Comprare un altro difensore? Non è che la Juventus può avere 100 giocatori"

01:13

Video - Pioli: "Se mi girano per Zaniolo? È già pronto, ma è difficile capire chi otterrà risultati"

01:03

Liste UEFA: ogni squadra può cambiare 3 giocatori, anche se hanno già giocato con un'altra squadra

" Per quanto riguarda la registrazione dei giocatori dopo la fase a gironi di UEFA Champions League e UEFA Europa League, un singolo club potrà inserire in rosa tre nuovi calciatori idonei senza alcuna restrizione. Questa modifica è in linea con la situazione normativa esistente nei vari campionati nazionali, che non impone restrizioni sull'ammissibilità alle competizioni di giocatori registrati da un nuovo club durante la finestra di mercato invernale. [Comunicato UEFA]"

Non ci saranno dunque restrizioni: ogni club potrà modificare la lista presentata ad inizio settembre, con l'inserimento di tre nuovi giocatori. Pertanto, a partire da questa stagione, ogni club che partecipa alla fase ad eliminazione diretta può inserire un giocatore che ha fatto la Champions con un'altra maglia.

  • Esempi: se la Juventus acquistasse Pogba, il francese potrà disputare la Champions in maglia bianconera anche se ha disputato la fase a gironi con il Manchester United.

Video - Ancelotti: "A gennaio il Napoli non farà nulla sul mercato"

00:54
0
0