Getty Images

Milan: è fatta per Bakayoko, lunedì le visite mediche. E Cutrone rinnova fino al 2023

Milan: è fatta per Bakayoko, lunedì le visite mediche. E Cutrone rinnova fino al 2023

Il 12/08/2018 alle 14:26Aggiornato Il 12/08/2018 alle 14:27

Trattativa chiusa per il centrocampista del Chelsea, atteso a Milano per i test e la firma sul contratto. Intanto il giovane bomber si lega al club rossonero per i prossimi anni con anche un ritocco dell'ingaggio.

Si entra nell'ultima settimana di mercato e il Milan, in attesa di piazzare gli ultimi colpi, definisce l'arrivo di Tiémoué Bakayoko Bakyoko dal Chelsea e formalizza il rinnovo di contratto fino al 2023 di Patrick Cutrone, il "vice Higuain".

Tutto fatto per Bakayoko

Operazione praticamente chiusa, il mediano del Chelsea è atteso in serata a Milano e lunedì mattina si sottoporrà alle visite mediche di rito alla clinica "La Madonnina". Bakayoko arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto già fissato ad una cifra vicina ai 40 milioni di euro e andrà ad occupare la casella lasciata libera da Manuel Locatelli, diretto al Sassuolo. L'ivoriano porta fisicità, corsa e temperamento, un'alternativa più che valida per Kessiè.

Cutrone firma fino al 2023

E' arrivato il premio per l'ottima prima stagione in rossonero. Patrick Cutrone prolunga di altri due anni il suo contratto col Milan in scadenza nel 2021: l'attaccante ha firmato a fine giugno e vedrà anche un aumento dell'ingaggio, superiore al milione di euro più bonus. Il giovane bomber è atteso da uno stagione dove dovrà confermarsi e farsi trovare pronto nelle vesti di "vice Higuain".

Video - Leonardo coccola Maldini: "Paolo rappresenta la storia vincente del Milan"

04:04
0
0