Getty Images

Le 5 trattative che vi siete persi oggi (14/08)

Le 5 trattative che vi siete persi oggi (14/08)

Il 14/08/2019 alle 20:32

Torino ed Hellas Verona valutano uno scambio a centrocampo: Gustafson ancora in giallobù e Bessa (nell'ultimo anno e mezzo in prestito al Genoa) in granata. Roma e le uscite: Gonalons piace al Bordeaux. La ricostruzione del Monaco parte da Ben Yadder, mentre bomber Borja Iglesias passa dall'Espanyol al Betis Siviglia. In Serie B, si valuta un clamoroso e romantico ritorno di Bjarnason al Pescara.

Roma, Gonalons piace al Bordeaux

Continua lo sfoltimento della rosa della Roma. Dopo Nzonzi, diretto al Galatasaray, si valutano le proposte per il centrocampista francese Maxime Gonalons, la passata stagione in prestito al Siviglia. Il giocatore ha mercato in patria, in particolar modo piace al Bordeaux, che potrebbe formulare nelle prossime ore una richiesta di prestito con diritto di riscatto. Lo riferisce Rmc Sport.

  • La nostra opinione: è arrivato il momento di fare ordine e, magari, di incassare "il giusto" in casa Roma. Compito che il ds Petrachi ha preso di petto, accettando la confusa e complicata eredità Monchi. Se Nzonzi, Gonalons - e tutto sommato anche Schick - godono di estimatori in giro per l'Europa, decisamente più complicato diventa piazzare giocatori come Robin Olsen e Javier Pastore, questultimo, poi, con un ingaggio davvero ingombrante.
Maxime Gonalons (AS Rome)

Maxime Gonalons (AS Rome)Getty Images

Scambio Gustafson-Bessa tra Torino e Verona

Dialoghi aperti tra Torino ed Hellas Verona per uno scambio a centrocampo. Al granata interessa l'italo-brasiliano Daniel Bessa, nell'ultimo anno e mezzo in prestito al Genoa. Gli scaligeri, invece, sarebbero invece interessati a trattenere lo svedese Samuel Gustafson, di proprietà del Toro e già in gialloblù nella stagione della promozione dalla B alla A.

  • La nostra opinione: operazione che non prevede grossi ostacoli di sorta. Uno scambio alla pari farebbe contente tutte le parti in causa. Non a caso, l'affare si chiuderà a stretto giro di posta.
Bessa e Barella lottano sul pallone - Genoa-Cagliari Serie A 2018-19

Bessa e Barella lottano sul pallone - Genoa-Cagliari Serie A 2018-19LaPresse

Non solo Balotelli! Anche Bjarnason valuta la "scelta di cuore": torna al Pescara?

Non solo Mario Balotelli al Brescia. In questi giorni di Ferragosto, un'altra formazione è impegnata ad approntare un altro ritorno all'ovile in pieno romanticismo. Si tratta del Pescara, che in Serie B valuta il rientro del centrocampista islandese classe 1988 Birkir Bjarnason, svincolatosi dall'Aston Villa. C'è lo scoglio dell'ingaggio da superare: al momento, il presidente abruzzese Sebastiani ha proposto un biennale da 250mila euro a stagione più bonus in caso di promozione in Serie A.

  • La nostra opinione: il ritorno di Bjarnason in una piazza che tanto lo ha amato come PEscara, sarebbe veramente suggestivo. Calcolando che patron Sebastiani, questa volta, vuole la Serie A senza dover passare dalla sempre rischiosa lotteria dei playoff, si può dire che valga la pena fare un ulteriore sforzo per l'islandese, centrocampista col vizio del gol.
France's midfielder Paul Pogba (C) and France's midfielder N'Golo Kante vie for the ball with Iceland's midfielder Birkir Bjarnason during the UEFA Euro 2020 Group H qualification football match between France and Iceland at the Stade de France

France's midfielder Paul Pogba (C) and France's midfielder N'Golo Kante vie for the ball with Iceland's midfielder Birkir Bjarnason during the UEFA Euro 2020 Group H qualification football match between France and Iceland at the Stade de FranceGetty Images

Ricostruzione Monaco: ufficiale Ben Yadder

La trattativa era nell'aria da qualche giorni e ora ha ottenuto i crismi dell'ufficialità: l'attaccante francese Wissan Ben Yedder passa dal Siviglia al Monaco per 40 milioni più Rony Lopes, che fa il percorso inverso.

  • La nostra opinione: il Monaco è impegnato in un'autentica ricostruzione. L'imperativo è evitare i disastri della passata stagione, che l'hanno portato a rischiare la retrocessione in Ligue 1 e, quanto prima, tornare nell'Europa che conta. Ben Yedder (38 reti col Siviglia dal 2016 al 2019) è un - ottimo - primo tassello del mosaico.

La voglia d'Europa del Betis: preso bomber Borja Iglesias

L'attaccante spagnolo Borja Iglesias lascerà l'Espanyol per il Betis Siviglia. Nelle casse della formazione catalana andranno 28,1 milioni di euro. Lo hanno annunciato oggi i due club. "Borja Iglesias ha smesso di essere un giocatore dell'Espanyol di Barcellona dopo l'accordo raggiunto con il Real Betis in base al quale la squadra andalusa paga l'intera clausola di 28.140 euro", scrive l'Espanyol sul suo sito web. Iglesias, 26 anni, ha firmato per cinque stagioni a Siviglia, ha confermato il Betis in una nota. Nato a Santiago de Compostela, l'attaccante classe '93 è esploso nell'Espanyol la scorsa stagione, segnando 17 gol con il club di Barcellona aiutando la squadra a raggiungere il settimo posto in campionato e l'accesso in Europa League. "Oggi devo chiudere un parte della mia vita che mi ha regalato momenti indimenticabili e un incalcolabile progresso personale e atletico", ha scritto l'attaccante sui social. (LaPresse)

  • La nostra opinione: il Betis vuole conquistare ciò che l'Espanyol si è assicurato al termine della passata stagione, un posto in Europa League. I catalani sono stati trascinati proprio dai gol (17) di Borja Iglesias. Bastano i numeri, quindi, per capire che si tratti dell'acquisto giusto.

Video - Bologna 2019/2020: formazione tipo, stella, rigorista e consigli per il Fantacalcio

00:56
0
0