Lo Spartak Mosca di Carrera torna a vincere: 2-1 al Rubin Kazan e +5 sullo Zenit

Lo Spartak Mosca di Carrera torna a vincere: 2-1 al Rubin Kazan e +5 sullo Zenit
Di Eurosport

Il 05/12/2016 alle 19:41Aggiornato Il 05/12/2016 alle 19:44

Dopo lo 0-4 contro il Samara, lo Spartak torna a vincere in campionato. 2-1 al Rubin Kazan con le reti di Quincy Promes e Glushakov.

Lo Spartak Mosca si è rimesso subito in piedi dopo la clamorosa sconfitta per 4-0 contro il Samara nel turno precedente, e vince nel posticipo della 17esima giornata contro il Rubin Kazan per 2-1. Nonostante le assenze di Bocchetti e Kombarov, la squadra di Massimo Carrera torna a vincere e allunga in classifica sullo Zenit che aveva pareggiato per 0-0 nell’anticipo contro il Rostov.

Sono andati a segno per lo Spartak Mosca il gioiello Quincy Promes e Glushakov, rispondendo al vantaggio iniziale di Jonathas (ex Brescia, Latina, Pescara e Torino). Partita molto tesa che anche due cartellini rossi, quelli comminati a Nabiullin (71) e Quincy Promes (77’).

Lo Spartak raggiunge così quota 40 punti dopo 17 giornate con un +5 di vantaggio sullo Zenit e un +8 sul CSKA di Mosca.

0
0