Eurosport

Juventus, sorteggio tremendo: c'è la rivincita col Barcellona. Bayern-Real Madrid quarto da paura

Juventus, sorteggio tremendo: c'è la rivincita col Barcellona. Bayern-Real quarto da paura

Il 17/03/2017 alle 12:14Aggiornato Il 17/03/2017 alle 14:14

Urna decisamente poco benevola per i bianconeri che affrontano il Barça di Luis Enrique. Andata allo Juventus Stadium, ritorno al Camp Nou.

Due anni dopo la finale di Berlino è ancora Juventus-Barcellona. Quarto di finale decisamente impegnativo per la squadra di Allegri che però avrà l’occasione di vendicare quella tremenda delusione e quel ko 3-1 che ancora è una ferita aperta nella mente di tutti i tifosi. Higuain-Dybala e Mandzukic contro Messi, Suarez e Neymar, il ritorno di Dani Alves al Camp Nou, Allegri contro la sua bestia nera in Champions League: questi sono solamente tre dei mille spunti di una sfida che ha il sapore di una finale e che, se vinta, può regalare enorme fiducia a Buffon e compagni in vista del proseguo della campagna europea. Andata allo Juventus Stadium martedì 11 aprile alle 20.45, ritorno al Camp Nou mercoledì 19 aprile ore 20.45.

Le curiosità statistiche della sfida

  • Nella moderna Champions la Juventus ha incontrato il Barcellona una sola volta in una doppia sfida ad eliminazione diretta: qualificazione ai quarti del 2002/03 (1-1 al Delle Alpi con gol di Montero e Saviola, 2-1 al ritorno con reti di Nedved, Xavi e Zalayeta al 118').
  • In totale i confronti europei fra Barcellona e Juventus sono 9 e i bianconeri sono in vantaggio nel bilancio che parla di 4 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte con 11 gol fatti e 12 subiti.
  • In sette delle nove sfide tra Juventus e Barcellona nelle coppe europee entrambe le squadre hanno trovato il gol.
  • Nei 9 precedenti contro il Barcellona, Allegri ha vinto solo una volta quando allenava il Milan, ottavi di finale di Champions League 2-0 interno griffato Boateng e Muntari. Nelle altre 8 sfide (3 pareggi, 5 sconfitte): due eliminazioni nella fase ad eliminazione diretta e una finale persa per il tecnico toscano contro i blaugrana.

Le altre sfide: "finale anticipata" fra Bayern Monaco e Real Madrid

Dando un’occhiata alle altre sfide, riflettori puntati su quella che a tutti gli effetti è una finale anticipata: il Bayern Monaco di Ancelotti contro il Real Madrid di Zidane. L’ex vice allenatore che incontra il suo mentore, Zidane e Ancelotti hanno vinto insieme una Champions League a Lisbona col Real Madrid battendo l’Atletico ai supplementari. Oggi invece si ritrovano da avversari in una doppia sfida che ha enorme fascino e mette insieme alcuni dei giocatori più forti del mondo.

Nella parte alta del tabellone, il Leicester dei miracoli se la vedrà con l’Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone mentre promette valanghe di gol e spettacolo il match fra Monaco e Borussia Dortmund, due degli attacchi più letali e prolifici del torneo.

Il tabellone dei quarti di finale

  • Atletico Madrid-Leicester City (andata 12/04 ore 20.45 / ritorno 18/04 ore 20.45)
  • Borussia Dortmund-Monaco (andata 11/04 ore 20.45 / ritorno 19/04 ore 20.45)
  • Bayern Monaco-Real Madrid (andata 12/04 ore 20.45 / ritorno 18/04 ore 20.45)
  • Juventus-Barcellona (andata 11/04 ore 20.45 / ritorno 19/04 ore 20.45)
0
0