Getty Images

Il Liverpool ipoteca i quarti: 5-0 al Porto, tripletta di Mané sul bagnato portoghese

Piove a Oporto e il Liverpool ipoteca i quarti: 5-0 ai Dragões, tripletta di Mané

Il 14/02/2018 alle 22:30Aggiornato Il 15/02/2018 alle 05:14

A segno al do Dragão tutto il tridente dei Reds: dalla tripletta di Sadio Mané alla magia di Salah in sombrero sul portiere, fino al settimo gol in Champions League di Roberto Firmino, assistito da James Milner miglior assistman (6) di questa edizione. Porto non all'altezza della proprietà di palleggio inglese: il ritorno di Anfield Road è già una formalità.

Non poteva che essere il miglior attacco di questa Champions League a confermare, col suo letale tridente Mané / Salah / Firmino, il magic moment delle squadre inglesi: netta la rimonta del Tottenham a Torino, 4 le reti del Manchester City al Basilea, addirittura 5 i gol che travolgono il Liverpool al do Dragão perché a Oporto piove sul bagnato... E solo i Reds sorridono verso le cose formali di Anfield Road.

La cronaca

Sotto la pioggia battente di Oporto, il Liverpool si sente perfettamente a suo agio contro la difesa del Porto, che regge con due linee ravvicinate di schermo non oltre il ventesimo di gioco. Che poi, a dire il vero, sono i Dragões a sfiorare subito il vantaggio con Otavio che sguscia via ai centrali del Liverpool, ma è van Dijk in scivolata a deviare il suo destro rasoterra sopra la traversa di Karius.

Liverpool’s Virgil van Dijk faced his former team on Sunday (John Walton/PA)

Liverpool’s Virgil van Dijk faced his former team on Sunday (John Walton/PA)PA Sport

Il Liverpool invece prende appena le misure al tiro con Robertson e poi affonda subito quando, al 25', Mané beffa José Sá con un destro potente ma centrale: la palla schizza sulla pancia del portiere portohese ed è già vantaggio dei Reds che raddoppiano 4' più tardi con Momo Salah. L'ex-attaccante della Roma raccoglie in area sul palo di Milner, palleggia in surplace sul portiere e appoggia in rete.

Mohamed Salah celebrates scoring for Liverpool against Porto

Mohamed Salah celebrates scoring for Liverpool against PortoGetty Images

Il primo tempo si chiude con la buona chance per Soares di riaprire la partita, ma il Liverpool ipoteca i quarti già a inizio ripresa con la doppietta di Sadio Mané, che raccoglie in tap-in il tiro di Firmino parato da Sà. Infine il 4-0 firmato di prima intenzione (destro d'incontro) di Roberto Firmino e il collo esterno destro dal limite del tris di Mané: il Porto non è all'altezza, i conti sono chiusi a novanta minuti dal confronto oltremanica.

Le statistiche

6/7. Sul sesto assist di Milner, arriva il settimo gol (in 7 partite) di Roberto Firmino in questa Champions League, di cui l'esterno inglese è il miglior assistman.

28. Con 28 gol in 7 partite da imbattuto, il Liverpool si conferma il miglior attacco in questa Champions League.

30. Momo Salah è già a quota trenta in stagione con la 26a in altrettante partite successive tra Liverpool e Nazionale egiziana.

Il tweet

Il migliore

Sadio Mané. Tre reti stasera, 6 gol e 5 assist in questa Champions League: una notte portoghese da incorniciare per l'attaccante camerunese che trova strada spianata dalla cessione di Coutinho.

Il peggiore

José Sà. La smorfia di Casillas è un concetto facile: il suo sostituto, il portoghese José Sà, stasera l'ha combinata grossa perché il primo tiro di Sané gli schizza goffo sulla pancia... E il Liverpool dilaga.

Liverpool’s Mohamed Salah (right) moments before scoring his side’s second goal of the game

Liverpool’s Mohamed Salah (right) moments before scoring his side’s second goal of the gamePA Sport

Il tabellino

Porto (4-4-2): José Sá 4; Ricardo Pereira 5, Reyes 6, Marcano 5, Alex Telles 5,5; Otávio 5,5 (45’ Jesus Corona 6), Sérgio Oliveira 6, Herrera 6, Brahimi 5 (62' Waris 5,5); Marega 6, Soares 5,5 (74' Paciencia 6). Allenatore: Sérgio Conceição

Liverpool (4-3-3): Karius 6; Alexander-Arnold 6,5 (79' Joe Gomez 6), Lovren 6, van Dijk 6,5, Robertson 7; Milner 7, Henderson 6 (75' Matip 6), Wijnaldum 6,5; Salah 7,5, Firmino 7 (80' Ings s.v.), Mané 8. Allenatore: Jürgen Klopp

Arbitro: Daniele Orsato

Gol: Mané 25’, 53’ e 85', Salah 29’, Firmino 69'

Annominiti: nessuno

Video - L'impatto devastante di Salah a Liverpool: 15 gol in 20 partite

01:10
0
0