Eurosport

Le parole di Real Madrid-PSG, Emery attacca Rocchi: "Piccoli errori, grande torto"

Le parole di Real Madrid-PSG, Emery attacca Rocchi: "Piccoli errori, grande torto"
Di Eurosport

Il 14/02/2018 alle 23:34Aggiornato Il 14/02/2018 alle 23:42

Il tecnico del Paris Saint-Germain si difende dalle critiche - "Rifarei il cambio Meunier-Cavani perché poi abbiamo dominato a destra" - e non risparmia l'arbitraggio di Rocchi reo, secondo Emery, di non aver visto i falli di Ramos e Ronaldo: "Decisioni che hanno condizionato pesantemente l’esito della partita".

Marco Verratti (Centrocampista PSG): “Penso che nel primo tempo il pari fosse giusto. Nella ripresa abbiamo giocato meglio e il 2-1 lo abbiamo preso nel nostro momento migliore. Abbiamo sbagliato 3-4 occasioni e loro ci hanno punito. Il risultato finale mi sembra un po' severo. Neymar? Ha già vinto la Champions, oggi gli è mancato solo il gol ma ci aiuterà al ritorno. Io in Liga? Sto benissimo a Parigi e sono felice della mia squadra".

Zinedine Zidane (Allenatore Real Madrid): “La vittoria è della squadra. Abbiamo fatto un grande lavoro, sia i titolari che quelli che sono subentrati dopo. Siamo molto felici del risultato. Ronaldo in queste serate c'è sempre stato, sul rigore gli hanno puntato il laser sul viso ma a lui non gli frega niente. Adesso pensiamo partita dopo partita”.

Unai Emery (allenatore Paris Saint-Germain): “Il PSG ha fatto una buona partita che si è conclusa con un pessimo risultato che però non ci esclude la possibilità di passare il turno e ribaltare la situazione al Parco dei Principi. Il cambio Cavani-Meunier? Rifarei quel cambio perché quando Meunier è entrato abbiamo dominato sul lato destro. L’arbitraggio? Non mi è piaciuta la direzione di Rocchi ha fatto una serie di piccoli errori che sommati insieme creano un torto grande. L’arbitro non ha visto un tocco di mano di Ramos su tiro di Rabiot e un fallo di Ronaldo su Kimpembe in occasione della rete del 2-1. Si tratta di decisioni che hanno condizionato l’esito della partita”.

0
0