SID

Vidal, che sfortuna: sarà operato al ginocchio, è in forte dubbio per la sfida al Real Madrid

Vidal, che sfortuna: sarà operato al ginocchio, è in forte dubbio per la sfida al Real Madrid

Il 16/04/2018 alle 13:24Aggiornato Il 16/04/2018 alle 13:27

Il cileno, infortunatosi domenica mattina in una sessione d'allenamento con il suo Bayern, dovrà andare sotto i ferri per una piccola operazione al ginocchio. In fortissimo dubbio dunque per la semifinale d'andata di Champions League del 25 aprile contro il Real Madrid. Lui, che era stato tra i più soddisfatti del sorteggio per poter consumare "la vendetta".

Il Bayern Monaco rischia di dover fare a meno del centrocampista Arturo Vidal per l'andata delle semifinali di Champions League contro il Real Madrid in programma il 25 aprile. "Vorrebbe giocare contro il Real, Arturo è un combattente, è un grande professionista che vuole assolutamente giocare. Ma la durata della sua indisponibilità non la sappiamo ancora", ha detto il 72enne allenatore del Bayern Jupp Heynckes.

Il trentenne giocatore cileno, ex Juventus, si è infortunato domenica mattina durante una sessione di allenamento. "È scivolato e ha storto una gamba", ha spiegato Heynckes in conferenza stampa alla vigilia della semifinale della Coppa di Germania contro il Leverkusen. Vidal è stato sottoposto ad una risonanza magnetica in cui "un piccolo corpo estraneo" è stato trovato nel ginocchio "impedendo l'estensione completa della gamba" e subirà una "piccola artroscopia" per rimuoverlo ha spiegato ancora l'allenatore.

Oltre a Vidal, il Bayern dovrà ancora fare a meno del francese Kingsley Coman (operato a febbraio alla caviglia) e di Manuel Neuer, da poco tornato ad allenarsi dopo sei mesi di stop per un piede fratturato. Per il cileno davvero una sfortuna. Era stato tra i più soddisfatti per il sorteggio con il Real Madrid e per la possibilità di operare la sua vendetta un anno dopo quel rosso ingiusto ai quarti del 2017.

0
0