Getty Images

Agnelli: "L'Ajax ha messo sotto anche Bayern e Real. Ci riproveremo con Allegri in panchina"

Agnelli: "L'Ajax ha messo sotto anche Bayern e Real. Ci riproveremo con Allegri in panchina"

Il 16/04/2019 alle 23:27Aggiornato Il 17/04/2019 alle 09:15

Il Presidente della Juventus è rammaricato per l'eliminazione dei bianconeri dai quarti di finale, ma fa i complimenti all'Ajax per il grande cammino svolto finora. Poi continua: "La Champions sarà un obiettivo anche per l'anno prossimo. Con Allegri? Con Allegri in panchina".

Agnelli non è disfattista, anche se è deluso per l’eliminazione della sua Juventus. Da questa sconfitta si può ripartire, ci sarà una chance anche l’anno prossimo. Il tutto... Con Allegri in panchina.

" Una bella partita, l'Ajax ha meritato di conquistare la qualificazione. Questa è una competizione dove una mezz’ora può determinare il passaggio del turno. Ormai sono 5/6 anni che siamo nelle prime otto d'Europa. Loro hanno fatto bene, hanno meritato, è l'inizio di un ciclo iniziato con la finale di Europa League"

Si riparte con altri successi

" Sabato, però, noi abbiamo la possibilità di vincere l'8° Scudetto di fila, e abbiamo vinta una Supercoppa. La Juvenus, pochi anni fa, era 43esima nel ranking UEFA ora è al 5° posto. La delusione da tifoso è evidente, ma ogni tanto bisogna fare i complimenti all'avversario che da tutto l'anno sta facendo un calcio meraviglioso e che ha messo sotto Bayern Monaco, Real Madrid e Juventus"

La Champions resta un obiettivo anche per l’anno prossimo

" Per noi la Champions League sarà un obiettivo negli anni a venire. Il nostro è un undici giovane, se andate a vedere la formazione dello scorso anno..."

Dopo l’uscita con l’Ajax, Agnelli conferma la fiducia a Max Allegri: giusto così?

Sondaggio
68396 voti
No

E la Juventus resterà con Allegri

" Ci sarà ancora Allegri, ha un anno di contratto. A fine stagione ci riuniremo per ripartire"

Video - Agnelli: "Complimenti all'Ajax, ma siam passati dal 43° al 5° posto nel ranking. Avanti con Allegri"

01:50
0
0