Imago

Barcellona senza freni: 3-0 al Manchester United e semifinale contro Liverpool o Porto

Barcellona senza freni: 3-0 al Manchester United e semifinale contro Liverpool o Porto

Il 16/04/2019 alle 22:53Aggiornato Il 17/04/2019 alle 00:08

Uno-due micidiale nel primo tempo di Messi, grazie a un'autentica magia e a una gaffe di de Gea. Nella ripresa, chiude i conti, al 61', Philippe Coutinho con un destro sotto l'incrocio dei pali. Barcellona in seminale di Champions in carrozza contro un Manchester United col fiato corto. Ora si attende il prossimo avversario: Liverpool o Porto.

Un Barcellona dominante divora in un sol boccone il Manchester United, rifilandogli un secco 3-0 (che si somma al successo di 1-0 ottenuto a Old Trafford) e accedendo così alle semifinali di Champions League. Una doppietta di Messi, una magia di Coutinho e il gioco è fatto per i blaugrana, al cospetto di una squadra - quella di Solskjær - giunta al Camp Nou col fiato corto. Ora, per il team di Valverde, si attende di conoscere chi tra Porto e Liverpool (presumibilmente la squadra di Klopp) affronterà nel penultimo atto della competizione continentale più prestigiosa.

Lionel Messi

Lionel MessiImago

La cronaca della partita

Parte aggressivo lo United: a 35 secondi dal fischio d'inizio, Rashford scatta sul filo del fuorigioco e, di mezzo esterno destro, va alla conclusione a tu per tu con ter Stegen. La palla scheggia la traversa. Al 7', quindi, pasticcio in area Barça su pressione di Lingard e ter Stegen costretto a spazzare lontano. Sembrano i prodromi di un'altra rimonta come contro il PSG ma, invece, i Red Devils affondano sotto i colpi di Lionel Messi. Dopo un rigore prima concesso e poi revocato dalla VAR su intervento in area di Fred ai danni di Rakitic, il Barcellona si porta in vantaggio: la Pulce argentina porta via la palla a Young sulla destra, si accentra con un incredibile tunnel su Fred e, con un colpo da biliardo, scarica un mancino basso imprendibile, all'angolino. E' 1-0 al 16'.

Gol Messi Manchester United

Gol Messi Manchester UnitedGetty Images

Quattro minuti dopo, arriva già il raddoppio: su palla conquistata da Coutinho, Messi calcia rasoterra da fuori area col destro, non il suo piede: la traiettoria, non irresistibile, passa sotto il braccio di de Gea, la cui gaffe costa carissimo agli inglesi.

Gol Messi Manchester United

Gol Messi Manchester UnitedGetty Images

Il Barcellona, prima del duplice fischio, sfiorerà un paio di volte il tris: al 42', su punizione a giro dalla destra di Messi, Rakitic colpisce di testa sul primo palo, trovando pronto de Gea. Il portiere ospite, quindi, al 2' di recupero, parerà opponendosi col volto un tiro ravvicinato di Sergi Roberto, ben smarcato sul secondo palo dal cross di Jordi Alba, a sua volta innescato da un monumentale Messi. Nella ripresa, il tris arriva al 61': bella sponda di Jordi Alba per Coutinho il quale, dalla distanza, sfodera un destro a giro micidiale che va a insaccarsi sotto l'incrocio di pali. E' 3-0. Il Barça chiude i conti e va di melina, senza che lo United possa fare alcunché. Nel finale, quindi, dopo la girandola delle sostituzioni, c'è tempo anche per un miracolo di ter Stegen, che dice di No a un colpo di testa in tuffo del grande ex Alexis Sanchez, entrato a pochi minuti dalla fine.

Celebración Coutinho

Celebración CoutinhoGetty Images

La statistica chiave

597 - Sono i gol in maglia blaugrana di Lionel Messi. Dopo il secondo gol, giunto al 20', c'è stato un momento in cui si è pensato potesse arrivare già questa sera a quota 600...

Il tweet

Il migliore

Lionel MESSI (Barcellona): le sue giocate, il suo modo di stare in campo, i suoi gol sono pura poesia. Oltre alla dopietta, nella ripresa sfiora il tris personale con una bicicletta in area da palati fini. Si prende, per così dire, la rivincita "a distanza" su Cristiano Ronaldo trascinando il suo Barcellona in semifinale come invece non è riuscito a fare (nonostante il gol) CR7 con la Juve. Chi dei due ha ragione, nell'eterno duello pallonaro?

Messi chilena

Messi chilenaGetty Images

Il peggiore

FRED (Manchester United): gara disastrosa. Da Messi subisce un tunnel dietro l'altro. Non fa filtro e arriva molle sui contrasti. Serataccia.

Le pagelle

La dichiarazione

Ernesto VALVERDE (tecnico del Barcellona): "Siamo entusiasti di quanto fatto in questa doppia sfida, in cui abbiamo negato ogni chance a uno degli avversari più forti della competizione. E' stata una prova di forza. Ora avanti un altro, ci faremo trovare pronti".

Il tabellino

BARCELLONA-MANCHESTER UNITED 3-0 (4-0 on agg.)

Barcellona (4-3-3): ter Stegen; Sergi Roberto (71' Semedo); Piqué, Lenglet, Alba; Rakitic, Busquets, Arthur (75' Vidal); Messi, L. Suarez, Coutinho (81' Dembélé). All.: Valverde.

Manchester United (4-3-3): de Gea; Jones, Lindelöf, Smalling, Young; McTominay, Pogba, Fred; Lingard (80' Alexis Sanchez), Martial (65' Dalot), Rashford (73' Lukaku). All.: Solskjær.

Arbitro: Felix Brych (Germania).

Gol: 16' e 20' Messi (B), 61' Coutinho (B).

Note - Recupero 2+2. Ammonito: L. Suarez.

0
0