Getty Images

L'Atletico Madrid vince e vola agli ottavi di Champions: Monaco ko per 2-0. Falcao sbaglia un rigore

L'Atletico Madrid vince e vola agli ottavi di Champions: Monaco ko per 2-0. Falcao sbaglia un rigore

Il 28/11/2018 alle 20:46Aggiornato

L'autorete di Badiashile e il gol di Griezmann hanno permesso all'Atletico di battere per 2-0 il Monaco di Henry e di staccare il pass per gli ottavi di finale con un turno di anticipo. I colchoneros, con ogni probabilità, si giocheranno il primato nel girone tra due settimane. Monaco ultimo nel girone e fuori da tutto

L’Atletico Madrid di Diego Pablo Simeone fa a pieno il suo dovere, batte per 2-0 il Monaco di Thierry Henry e stacca il pass per gli ottavi di finale di Champions League con un turno d’anticipo. Il gol della vittoria portano la firma di Badiashile, autore di una sfortunata autorete, e di Griezmann che festeggia così al meglio le 50 presenze in Champions. La partita è stata ben giocata e controllata dal primo all’ultimo minuto da parte dei padroni di casa che hanno fatto valere il maggior tasso e tecnico e la maggiore esperienza al cospetto di un avversario in seria difficoltà. Il Monaco avrebbe avuto l'occasione di rientrare in partita grazie al calcio di rigore concesso per il fallo di mano di Savic, poi espulso per doppia ammonizione, ma Falcao spreca malamente calciando fuori il penalty. L’Atletico vola dunque a quota 12 punti, a più tre sul Borussia Dortmund che alle 21 giocherà in casa contro il Brugge. Monaco ultimo a quota un punto e fuori anche dalla possibilità di andare in Europa League.

La cronaca

L’Atletico al primo, mezzo, tiro in porta passa in vantaggio con Koke che calcia in porta con Badiashile che spiazza involontariamente e imparabilmente Benaglio. Lemar scheggia il palo su calcio di punizione all’8’ mentre al 24’ l’Atletico raddoppia con Griezmann, che festeggia così le 50 presenze in Champions League, che batte con un morbido esterno sinistro Benaglio su assist di Correa. Nella ripresa, al 52’, l’Atletico chiede timidamente un rigore per il contatto Jemerson-Arias: per il direttore di gara non c’è niente. Falcao, al 60’, si gira bene su Lucas ma conclude in bocca a Oblak, mentre un minuto dopo Griezmann chiama alla parata in angolo Benaglio. Al 78' Thomas ci prova con una fucilata dalla distanza: Benaglio in corner. All'82' il match potrebbe riaprirsi per un fallo di mano di Savic, espulso per doppia ammonizione, che porta l'arbitro ad assegnare un rigore per il Monaco. Dal dischetto però Falcao sbaglia e la mette fuori a Oblak spiazzato. Tielemans chiama alla parata Oblak all'87' e all'89' con lo sloveno che si supera anche nel recupero.

Il tweet da non perdere

Il tabellino

Atletico Madrid: Oblak 6,5; Arias 6,5, Savic 6,5, Lucas 6, Filipe Luis 6,6; Koke 6,6 (46’ 5itolo 6), Rodri 6,5, Thomas 6, Lemar 6,5 (63’ Kalinic 6); Griezmann 7 Correa 6,5 (69’ Saul 6)

Monaco: Benaglio 6,5; Raggi 6 Jemerson 5 Badiashile 6; Biancone 5,5, Massengo 5,5, Tielemans 6, Golovin 5 (64’ Thuram-Ulien 6), Chadli 5,5 (63’ Diop 6), Sylla 5 (55’ Falcao 5,5) Grandsir 6

Reti: 2’ aut Badiashile (A), 24’ Griezmann (A)

Ammoniti: Griezmann (A), Savic (A), Biancone (M), Thomas (A), Filipe Luis (A)

Espulsi: Savic (A)

0
0