PA Sport

Le pagelle di Juventus-Manchester United 1-2: Ronaldo è il migliore, Cuadrado sciagurato

Le pagelle di Juventus-Manchester United 1-2: Ronaldo è il migliore, Cuadrado sciagurato

Il 07/11/2018 alle 23:55Aggiornato Il 08/11/2018 alle 00:58

Diamo i voti ai protagonisti del match dello Stadium. Il portoghese segna uno dei suoi gol più belli e trascina il reparto offensivo bianconero. Cuadrado rovina un grande match di squadra sbagliando i gol che avrebbero chiuso il match. Pogba non fa scintille, Lingard e Sanchez poco brillanti, Mata e Fellaini decisivi.

===Juventus===

Wojciech SZCZESNY 5,5 – Ha poco da fare nel corso del match, eccetto un tiro di Rashford. Ma ha qualche responsabilità di piazzamento e scelta dei tempi su entrambi i gol dello United.

Mattia DE SCIGLIO 6,5 – Si limita soprattutto alla fase difensiva, lasciando ad Alex Sandro i compiti di spinta. Non sarà Cancelo, ma fa il suo e lo fa bene, strappando anche qualche applauso allo Stadium. (dal 84’ Andrea BARZAGLI 5 - Entra e la Juventus prende due gol. Certo, non tutte le responsabilità sono sul suo groppone ma commette il fallo che porta al 2-1)

Leonardo BONUCCI 6 – Non sbaglia un colpo per 85 minuti e regala un assist magico a Ronaldo. Ma si distrae sul più bello e non riesce a rinviare in occasione del 2-1.

Giorgio CHIELLINI 6,5 – In bello o in cattivo stile, dalle sue parti non si passa. Va un po' in affanno nel finale.

ALEX SANDRO 5,5 – A lui sono affidati compiti di spinta sulla sinistra e per buona parte del match affonda su quella fascia. Ma è suo l'autogol che regala i tre punti al Manchester.

Sami KHEDIRA 6,5 – Un buon rientro per il tedesco dopo l'infortunio. La condizione non è al top, ma trova comunque i suoi proverbiali inserimenti. In uno di questi colpisce il palo. (dal 61’ Blaise MATUIDI 5 – Commette il fallo ingenuo su Pogba che porta alla punizione del pareggio)

Miralem PJANIC 6 – A una regia illuminata non corrisponde l'efficacia quando va alla conclusione. Sbaglia anche lui una occasione facile sull'1-0.

Rodrigo BENTANCUR 6,5 – Uno dei migliori del primo tempo. Corre, si inserisce e va al tiro. Cala un po' nella ripresa, ma gioca un altro match convincente. La crescita continua.

Juan CUADRADO 5 – Il colombiano non disputa una brutta gara nel complesso, ma è decisivo in negativo con le due occasioni colossali divorate sull'1-0. Avesse fatto centro staremmo parlando di una Juventus qualificata da prima nel girone con due giornate di anticipo. (dal 90+2' Mario MANDZUKIC SV)

Paulo DYBALA 6,5 – Nel primo tempo gioca bene in costruzione e tra le linee, ma è poco preciso al momento del tiro o dell’assist decisivo. Nel secondo alza i giri del motore e colpisce una gran traversa.

Cristiano RONALDO 7,5 – La serata trionfale del portoghese era già impacchettata prima del clamoroso finale. Un gol strepitoso, di una difficoltà unica e su cui resterà la macchia della sconfitta. Nel primo tempo è il regista offensivo della squadra, nel secondo, a parte il gol, si trasforma in uomo assist. E non è colpa sua se i compagni non concretizzano.

All. Massimiliano ALLEGRI 6,5 - Perde in maniera rocambolesca la sua prima partita stagionale, ma mette di nuovo alle corde il Manchester United. Inserire Barzagli a quel punto della partita ha funzionato altre volte, non stasera. Fa male, certo, ma meglio che succeda a novembre piuttosto che a marzo.

Mourinho, Dybala - Juventus-Manchester United - Champions League 2018/2019 - Getty Images

Mourinho, Dybala - Juventus-Manchester United - Champions League 2018/2019 - Getty ImagesGetty Images

===Manchester United===

David DE GEA 6,5 – Decisivo nel primo tempo sul tiro deviato di Cuadrado e nella ripresa a una mano su Pjanic. Poi ringrazia la buona sorte e la cattiva mira degli attaccanti bianconeri.

Ashley YOUNG 5,5 – Attivo in entrambe le fasi, ma soffre molto quando la Juventus alza i ritmi.

Chris SMALLING 5,5 - Bada poco allo stile ma risulta abbastanza efficace. Fa più fatica del compagno di reparto.

Victor LINDELOF 5,5 – Ci mette una pezza in un paio di occasioni, opponendosi col corpo alle conclusioni di Bentancur e Ronaldo. Ma si perde il portoghese sul gol.

Luke SHAW 5 – Soffre le avanzate bianconere, rischia il rigore sul Cuadrado nel primo tempo.

Ander HERRERA 5,5 – Attivo e propositivo nei primi 45 minuti, sostituito per l'assalto finale. Ma era già in affanno da un po'. (dal 79’ Juan MATA 7 - Decisivo, non solo per il gol dell'1-1)

Nemanja MATIC 5,5 – Sottotono, rimedia subito un giallo sacrosanto per un'entrataccia su Dybala. Non è al meglio e non certo da questa sera.

Paul POGBA 6,5 – Pochi squilli nel primo tempo, pensa più alla fase di copertura che a far male in avanti. Poco meglio nella ripresa, ma entra in entrambi gol dello United.

Jesse LINGARD 5 – Uomo in meno dello United, non è mai pericoloso. (dal 69’ Marcus RASHFORD 6 – Un bel destro, fa meglio del suo predecessore)

Alexis SANCHEZ 5 – Parte pimpante, ma si spegne in breve tempo, sbattendo sulla rocciosa difesa bianconera. (dal 79’ Marouane FELLAINI 6,5 - Entra per scombinare i piani della Juventus con la sua fisicità e ci riesce)

Anthony MARTIAL 5,5 – In ombra nel primo tempo, si fa vedere con un bel tiro a inizio ripresa. Poi poco altro.

All. Josè MOURINHO 6,5 – Come all’andata il suo United ci capisce poco quando la Juventus alza i ritmi e rischia di prendere un’imbarcata. Ma i bianconeri lo graziano e lui azzecca i cambi decisivi inserendo Mata e Fellaini.

Video - Inter-Barcellona 3-1, la vittoria manifesto del Triplete dell'Inter targata Mourinho

01:01
0
0