Getty Images

Le pagelle di Manchester United-PSG 0-2: Di Maria domina, disastro Pogba

Le pagelle di Manchester United-PSG 0-2: Di Maria domina, disastro Pogba

Il 12/02/2019 alle 23:21Aggiornato Il 12/02/2019 alle 23:26

L'argentino, autore di due assist decisivi e di una prestazione indiavolata, è il migliore in campo; il francese il peggiore. Red Devils negativi in blocco, nei francesi spicca anche Verratti.

Le pagelle del Manchester United

David DE GEA 6,5 - Se il Manchester United esce dal campo con lo 0-2 è merito suo: fondamentale su Mbappé e Bernat.

Ashley YOUNG 5 - Soffre Di Maria e Bernat, tanto da dover ricorrere alle maniere forti. Per sua fortuna scampa all'espulsione dopo aver scaraventato l'argentino fuori dal campo.

Eric BAILLY 5 - In difficoltà quanto Lindelof. Assieme allo svedese si perde Mbappé nell'azione del raddoppio.

Victor NILSSON-LINDELOF 5 - Tenere a bada Mbappé è per lui un'impresa impossibile. Come dimostrato dall'azione dello 0-2 parigino, ma non solo.

Luke SHAW 5,5 - Dietro non soffre eccessivamente Dani Alves, anche se rimedia un giallo nel finale. Nella ripresa si propone maggiormente al cross, ma senza effetti apprezzabili.

Ander HERRERA 6 - Corre spesso a vuoto, ma se non altro prova a farsi vedere più volte dalle parti dell'area di Buffon, anche se con scarsa fortuna. Generoso.

Nemanja MATIC 5 - Non riesce mai a organizzare una manovra lineare. Grave la dormita che consente a Kimpembe di andare a segno.

Paul POGBA 4,5 - Un solo strappo, che nel primo tempo provoca un brivido a Buffon, poi si nasconde tra le pieghe del match. Compartecipe con Matic dell'errore che regala lo 0-1 a Kimpembe, completa la propria serata negativa con l'espulsione che gli impedirà di scendere in campo a Parigi.

Jesse LINGARD 5,5 - Agisce più che altro in contropiede, ma senza potersi mettere in luce. Il fisico lo tradisce già prima dell'intervallo (dal 49' pt Alexis SANCHEZ 5 - Passeggia per il campo senza farsi mai notare. Delusione totale)

Marcus RASHFORD 5,5 - Niente da dire sull'impegno e sulla volontà. Le occasioni per rendersi utile alla squadra, però, non ci sono (dall'84' Romelu LUKAKU s.v.)

Anthony MARTIAL 5 - Rimane in campo solo un tempo, nel quale viene servito pochissimo dai compagni, poi alza bandiera bianca nell'intervallo (dal 46' Juan MATA 5,5 - Tenta di svegliare lo United con qualche cross pericoloso, ma dura poco)

All. Ole Gunnar SOLSKJAER 5 - Il primo ko da allenatore del Manchester United è dolorosissimo. Forse tarda nel portar peso all'attacco con Lukaku, anche se gli infortuni gli rovinano i piani.

Presnel Kimpembe se fait surprendre par Paul Pogba lors de Manchester United - PSG / Ligue des champions

Presnel Kimpembe se fait surprendre par Paul Pogba lors de Manchester United - PSG / Ligue des championsGetty Images

Le pagelle del PSG

Gianluigi BUFFON 6 - Un paio di interventi di routine nei primi minuti, poi vive imprevedibilmente una serata da spettatore.

Thilo KEHRER 6,5 - Ha il compito di tenere a bada Martial, Sanchez e gli altri che gli si parano di fronte: missione compiuta.

Thiago SILVA 7 - Guida la difesa da capitano vero, senza sbagliare un solo intervento. Grande prestazione del fuoriclasse brasiliano.

Presnel KIMPEMBE 6,5 - In netta difficoltà per più di un tempo, tra una disattenzione e un'ammonizione. Poi, come d'incanto, è suo il gol che apre la strada del successo al PSG.

Juan BERNAT 7 - Uno dei più attivi per tutta la gara. Scambia spesso con Di Maria, si inserisce e va pure alla conclusione, venendo stoppato da de Gea.

Marco VERRATTI 7 - Esame ampiamente superato nonostante il mese trascorso ai box. Prende possesso del centrocampo e catalizza su di sé la manovra parigina, sbagliando molto poco (dal 75' Leandro PAREDES s.v.)

MARQUINHOS 7 - Conferma di essere sempre più a proprio agio anche davanti alla difesa. In coppia con Verratti costruisce e soprattutto distrugge, dominando in mezzo al campo.

Dani ALVES 6 - Schierato ala pura da Tuchel, gioca una gara più tattica che offensiva. Nel secondo tempo va comunque vicinissimo al gol.

Julian DRAXLER 6 - Galleggia tra le linee senza incantare particolarmente, ma mette Mbappé in porta e gioca di concerto con la squadra.

Angel DI MARIA 7,5 - Più lo fischiano, più lo insultano, più lui si esalta. Fa ammatrire la difesa dello United e alla fine è l'uomo decisivo: entrambi gli assist dei gol sono opera sua (dall'81' Colin DAGBA s.v.)

Kylian MBAPPE 7 - Si divora un gol non da lui, ma non sbaglia una seconda volta, chiudendo il match. Avrebbe anche l'opportunità del raddoppio, ma non la sfrutta. Imprendibile quando parte in velocità.

All. Thomas TUCHEL 7 - Nell'emergenza tiene strette le linee e punta tutto sulla gestione della manovra. Successo che, forse, vale il passaggio ai quarti.

Video - Non solo Solskjaer, i 5 allenatori subentrati protagonisti di exploit clamorosi

01:44
0
0