Getty Images

Le pagelle di Napoli-PSG 1-1: Koulibaly perfetto, Insigne guida la riscossa, Allan è ovunque

Le pagelle di Napoli-PSG 1-1: Koulibaly perfetto, Insigne guida la riscossa

Il 06/11/2018 alle 23:25Aggiornato Il 06/11/2018 alle 23:34

Gli azzurri si riportano in quota nella ripresa dopo un primo tempo di sofferenza, guidati dal senegalese e da Insigne. Ottimi anche Allan e Callejon. Neymar e Mbappé sempre pericolosissimi.

Le pagelle del Napoli

David OSPINA 6 - Statistica eloquente: non compie alcuna parata. Non ha colpe quando Bernat lo batte da due passi, poi svolge bene l'ordinaria amministrazione.

Nikola MAKSIMOVIC 5,5 - Ala aggiunta nel secondo tempo, tanto da mandare in porta Mertens. Gestisce bene un ruolo non suo ma dietro soffre: si perde Mbappé nell'azione del gol parigino e rischia il fallo da rigore sullo stesso spagnolo (dal 76' Elseid HYSAJ 6 - Buon ingresso in campo. Tiene ben presidiata la propria zona di competenza)

Raul ALBIOL 6,5 - Protetto da un grande Koulibaly, se la cava bene anche lui nonostante i pericoli Mbappé e Neymar. Buone chiusure, buoni anticipi.

Kalidou KOULIBALY 7,5 - Con una scivolata a fermare Mbappé manda in visibilio il San Paolo, poi è pressoché perfetto in tutto quello che fa. Ministro della difesa.

Mario RUI 6 - Rovina qualche azione azzurra con scelte discutibili o cross sbagliati, ma si fa perdonare in fase difensiva: sempre attento e provvidenziale su Neymar nel primo tempo.

José Maria CALLEJON 7 - Alza il livello della propria prestazione nella ripresa dopo un primo tempo volenteroso, ma poco produttivo. Proprio lui si guadagna il rigore del pari.

ALLAN 7 - Il solito mastino in mezzo al campo. Ferma tante azioni avversarie con le buone o con le cattive ed è preziosissimo nei concitati minuti finali.

Marek HAMSIK 6 - Sempre partecipe alla manovra, anche se nel primo tempo abusa con lanci lunghi poco sfruttabili dai piccoletti Insigne e Mertens.

Fabian RUIZ 5,5 - Apprezzabile nell'aiuto ai compagni, ma anche parecchio impreciso sia nei fraseggi che alla conclusione. Esce anzitempo (dal 71' Piotr ZIELINSKI 5,5 - Non riesce a dare una grande mano nel finale)

Lorenzo INSIGNE 7 - Ingabbiato per un tempo intero, è uno dei grandi protagonisti della riscossa: inventa calcio, apre l'azione che porta al pari e dal dischetto è glaciale.

Dries MERTENS 6,5 - Come Insigne è autore di un'ottima ripresa. La differenza col compagno è che Buffon gli nega due volte il gol. Esce per un infortunio a una spalla (dall'83' Adam OUNAS s.v.)

All. Carlo ANCELOTTI 6,5 - Riorganizza la squadra all'intervallo e viene premiato da una reazione quasi furiosa. La sua impronta si vede sempre più.

Kylian Mbappé (SSC Neapel vs. Paris Saint-Germain)

Kylian Mbappé (SSC Neapel vs. Paris Saint-Germain)Getty Images

Le pagelle del PSG

Gianluigi BUFFON 7 - Salva più volte il PSG, murando per due volte Mertens e poi Fabian Ruiz. Intuisce il rigore di Insigne, ma non ci arriva. In ogni caso, grande esordio stagionale in Champions.

MARQUINHOS 6 - Sorpreso da qualche pallone vagante, ma per un tempo se la cava. Poi patisce un grande Insigne, fino al gol dell'1-1.

Thiago SILVA 5,5 - Praticamente perfetto fino al minuto 61. Poi commette un errore non da lui, originando il fallo da rigore che permette al Napoli di pareggiare.

Thilo KEHRER 6,5 - In difficoltà in qualche situazione, tanto da prendersi un giallo. Salva provvidenzialmente su Callejon, ma al contempo fatica a leggere i movimenti dell'avversario. Chiude da esterno destro e quasi manda in gol Mbappé (dal 92' Eric-Maxim CHOUPO-MOTING s.v.)

Thomas MEUNIER 5 - Mai in grado di creare pericoli sulla destra. Spreca in maniera inspiegabile un'ottima palla gol, sbaglia molto e non punge (dal 73' Presnel KIMPEMBE 6 - Va a piazzarsi nella posizione di Kehrer e gioca una parte finale di gara tranquilla)

Marco VERRATTI 6 - Inizia con un passaggio a... Mertens, cresce lungo il primo tempo, poi cala nel miglior momento del Napoli e chiude con un'ammonizione.

Julian DRAXLER 6 - Impossibilitato a sprigionare la propria fantasia, compensa con una sapienza tattica interessante, specialmente nella prima frazione.

Juan BERNAT 6,5 - Segna il gol che illude il PSG di poter portare via i tre punti dal San Paolo. Pungente, anche se nella ripresa deve spesso ripiegare.

Angel DI MARIA 5,5 - Impreziosisce la propria prestazione con qualche gesto tanto bello quanto effimero. Combina molto poco (dal 77' Edinson CAVANI s.v.)

NEYMAR 7 - Immarcabile. Quando parte servono tre o quattro avversari per provare a fermarlo. Non segna, ma dà una sensazione di costante pericolosità.

Kylian MBAPPÉ 7 - Con Neymar forma una coppia strepitosa e per larghi tratti del match lo dimostra. Fenomenale quando accelera, fornisce a Bernat un invito a nozze.

All. Thomas TUCHEL 6 - Troppo Neymar-Mbappé-dipendente. Deve ancora trovare il modo di far giocare il PSG come una squadra vera dal 1' al 90', e non solo per 45 minuti.

Video - Buffon, accoglienza da urlo a Parigi: cori e fumogeni, migliaia di tifosi abbracciano l'ex Juve

01:34
0
0