Getty Images

Mourinho avverte la Juventus: "Anche il Real Madrid doveva vincere, ma l'Ajax..."

Mourinho avverte la Juventus: "Anche il Real Madrid doveva vincere, ma l'Ajax..."

Il 15/04/2019 alle 19:00Aggiornato Il 15/04/2019 alle 19:02

L'ex tecnico di Inter e Manchester United avvisa la Juventus: non si può dare per certa la qualificazione alle semifinali di Champions, nonostante l'1-1 dell'andata. L'Ajax giocherà senza pressione e può soprendere ancora come fatto contro il real Madrid.

" Barcellona e Juventus hanno un leggero vantaggio, ma non mi sorprenderebbe se una delle due, o entrambe, venissero eliminate"

Questo il commento di José Mourinho, ex allenatore del Manchester United, che a Russia Today - media di cui Mourinho è consulente - che avverte la Juventus. L’1-1 in trasferta può essere un risultato positivo, ma mai fidarsi, soprattutto dell’Ajax che gioca senza pressione.

" Penso che l'Ajax sia l'unica squadra a giocare senza pressione. Bayern e PSG dovevano vincere, le squadre inglesi sono lì per vincere. Barcellona, Real Madrid e Atlético giocano sempre per vincere. Dell'Ajax nessuno dice che devono vincere, ma possono farlo. Rispetto a due anni fa, sono migliorati e i giocatori hanno più esperienza. Affrontare la Juventus è una sfida difficile, ma per loro è possibile. Anche il Real Madrid doveva vincere contro l’Ajax, ma..."
" I risultati dimostrano che tutti hanno un'opportunità, nessuno affronta la gara di ritorno pensando ‘è fatta, siamo passati' o ‘è impossibile qualificarci’"

City favorito sul Tottenham, ma c’è qualche dubbio

" È un pronostico molto, molto difficile. Direi City, ma con molti dubbi. Il Tottenham può farcela, sarà una partita dura. Poi alla fine tutti hanno il 12,5% di chance di vincere la Champions"

Video - Moratti: "Chi preferisco fra Simeone e Mourinho? Josè è un po' speciale"

00:21
0
0