Getty Images

PSG corsaro a Manchester e con un piede ai quarti: 2-0 allo United

PSG corsaro a Manchester e con un piede ai quarti: 2-0 allo United

Il 12/02/2019 alle 22:58Aggiornato Il 12/02/2019 alle 23:31

I parigini si impongono con autorità all'Old Trafford, andando a segno nella ripresa con Kimpembe e Mbappé e infliggendo a Solskjaer la prima sconfitta. Espulso Pogba, che salterà la gara di ritorno. Red Devils costretti a un'impresa per qualificarsi.

All'Old Trafford si ribaltano i ruoli: la novità batte la tradizione. Il PSG, ricco ma mai a proprio agio in Champions League, supera per 2-0 il Manchester United, che come blasone europeo non ha nulla da invidiare a nessuno, e ora ha un piede e mezzo ai quarti di finale. Decisivi in positivo Kimpembe e Mbappé, a segno nella ripresa, e in negativo Pogba, espulso e fuori dal match di ritorno. Prima sconfitta da manager dei Red Devils per Ole Gunnar Solskjaer, costretto ora a conquistare con tre reti di scarto il Parco dei Principi. Un'impresa quasi impossibile, perché il PSG non solo vince, ma stravince, imponendosi con un'autorità sconosciuta fuori dai confini francesi. Peraltro senza i pezzi da novanta Cavani e Neymar. Che per la battaglia finale siano in corsa anche i parigini? Alle prossime settimane l'ardua sentenza, ma intanto da Manchester arriva una prima sentenza: il vento, forse, sta per cambiare.

La cronaca della partita

Il primo a provarci è l'ex Di Maria: sinistro a giro da fuori e palla a lato non di molto. Lo United ci prova con un paio di tentativi di Rashford e Pogba, ma Buffon fa buona guardia della propria porta. I gialli abbondano – Orsato ne estrae 5 in poco più di mezz'ora – ma le palle gol scarseggiano. La più netta del primo tempo capita sui piedi di Mbappé, servito in area da Draxler: in scivolata davanti a de Gea, però, il fuoriclasse francese non trova la porta. Prima dell'intervallo Solskjaer perde Lingard a causa di un infortunio muscolare: in campo al suo posto Alexis Sanchez.

Kylian Mbappé au duel avec David De Gea lors de Manchester United - PSG / Ligue des champions

Kylian Mbappé au duel avec David De Gea lors de Manchester United - PSG / Ligue des championsGetty Images

La ripresa è un incubo per il Manchester United e un sogno a occhi aperti per il PSG, che al 53' passa: angolo di Di Maria e deviazione vincente sottomisura di Kimpembe. Dani Alves sfiora il raddoppio, che arriva al 60': sempre Di Maria pesca Mbappé, che da due passi sporca perfettamente in rete. Lo United va in tilt e de Gea deve evitare il tris, prima su Mbappé e poi su Bernat. I parigini giocano a proprio piacimento e Buffon, in pratica, non rischia nulla. La squadra di Solskjaer chiude come peggio non potrebbe: già ammonito, Pogba stende Dani Alves e si prende il rosso. Salterà il match di ritorno. Un dramma (sportivo) nel dramma.

La statistica chiave

Zero le parate complicate in cui si è dovuto esibire Buffon. Il Manchester United non ha mai davvero impensierito il portiere del PSG.

Il tweet

Il migliore in campo

Di Maria. Più lo fischiano, più lo insultano, più lui si esalta. Fa ammatrire la difesa dello United e alla fine è l'uomo decisivo: entrambi gli assist dei gol sono opera sua.

Il peggiore in campo

Pogba. Un solo strappo, che nel primo tempo provoca un brivido a Buffon, poi si nasconde tra le pieghe del match. Compartecipe con Matic dell'errore che regala lo 0-1 a Kimpembe, completa la propria serata negativa con l'espulsione che gli impedirà di scendere in campo a Parigi.

La dichiarazione

Kylian Mbappé: "Il calcio francese deve andare il più lontano possibile in Champions League. Gli altri devono sostenerci, come noi tiferemo per il PSG la settimana prossima. Dobbiamo smetterla di avere paura".

Il tabellino

Manchester United (4-3-3): De Gea; Young, Bailly, Lindelof, Shaw; Herrera, Matic, Pogba; Lingard (49' pt Sanchez), Rashford (84' Lukaku), Martial (46' Mata). All. Solskjaer

PSG (4-2-3-1): Buffon; Kehrer, Thiago Silva, Kimpembe, Bernat; Verratti (75' Paredes), Marquinhos; Dani Alves, Draxler, Di Maria (81' Dagba); Mbappé. All. Tuchel

Arbitro: Daniele Orsato (Italia)

Gol: 53' Kimpembe, 60' Mbappé

Ammoniti: Kimpembe, Draxler, Pogba, Young, Bernat, Lindelof, Dani Alves, Herrera, Shaw

Note: espulso Pogba al 90'

Video - Tutto il Parco dei Principi ricorda Emiliano Sala: toccante minuto di silenzio in PSG-Bordeaux

00:49
0
0