Getty Images

Tregua Juventus, Curva Sud presente contro l’Atletico: "Martedì fuori la voce"

Tregua Juventus, Curva Sud presente contro l’Atletico: "Martedì fuori la voce"

Il 10/03/2019 alle 16:54Aggiornato Il 10/03/2019 alle 17:13

Dal nostro partner Agenti Anonimi

Una tregua, probabilmente momentanea, per la partitissima Juventus-Atletico Madrid di martedì sera. Dopo l’ultimo turno di Serie A che si è celebrato in un clima apocalittico, sulla pagina Facebook dei Drughi è apparso un comunicato che non lascia spazio a fraintendimenti:

" Non ci pieghiamo, non ci vendiamo, ma per amore tifiamo. Solo per la maglia, martedì fuori la voce. La Curva Sud. Pubblicato da Drughi Ultrà Curva Sud su Domenica 10 marzo 2019"

Il tifo più caldo della Juventus, dunque, ha deciso di deporre l’ascia di guerra e di compattarsi con l’obiettivo di tifare. Non era scontato, visto che anche per il match clou di Champions League sarebbe dovuto andare in scena uno sciopero da parte di alcuni gruppi ultras.

Venerdì contro l’Udinese si è assistito ad un vero e proprio scossone all’Allianz Stadium: la Curva Nord ha fischiato la curva difronte e al contempo ha incitato per tutta la partita i giocatori in campo. Un forte segnale che è arrivato al momento giusto e che è riuscito a prevalere sulla protesta: dall’innalzamento dei prezzi ad un rapporto ai minimi termini con la società, motivi per i quali polemiche e silenzi della Sud si protraggono da inizio stagione. La spaccatura tra tifo organizzato e dirigenza è stato evidenziato anche dalle scritte comparse sui muri vicino all’impianto:

" Ci trattate da clienti e volete il tifo? Ridicoli. Una dirigenza incompetente senza rispetto per la sua gente"

Adesso, i ragazzi di Allegri non hanno più scuse: il popolo bianconero farà sentire tutto il suo apporto.

Video - Allegri: "Sentir dire che se usciamo dalla Champions è un fallimento non mi sta bene"

01:58
0
0