Getty Images

Gasperini: "Prendiamo troppi gol"; Guardiola: "Vicini alla qualificazione"

Gasperini: "Prendiamo troppi gol"; Guardiola: "Vicini alla qualificazione"

Il 22/10/2019 alle 23:41Aggiornato Il 22/10/2019 alle 23:43

Il tecnico dell'Atalanta è ovviamente insoddisfatto per l'1-5 patito all'Etihad, ma è sicuro che i nerazzurri ne usciranno più forti dopo questa sconfitta.

Gian Piero GASPERINI (all. Atalanta)

" Sono dispiaciuto per il rigore, ma la partita sarebbe stata comunque difficile. Eravamo partiti bene, potevamo tenere la partita più lunga. La loro forza si vede, siamo andati sotto troppo facilmente. Il rigore era da evitare, poi il City in questi spazi diventa imprendibile. Abbiamo fatto buone cose, voglio che la squadra giochi così, anche se prende qualche gol di troppo. Sono cose che ci porteremo come bagaglio per il campionato. La speranza di portarla più avanti c'era, è scivolata troppo in fretta"

Nella ripresa è stata durissima, ma l’Atalanta ne uscirà con più esperienza

" Nel secondo tempo ci sono stati contropiedi, questo è più difficile da rimediare. Da questa competizione usciremo migliorati, sia il pubblico che la squadra, con esperienza e convinzioni più forti"

Pep GUARDIOLA (all. Manchester City)

" L'Atalanta gioca in maniera speciale e ti porta al limite. Se perdi i confronti sono pericolosissimi, la velocità dei nostri attaccanti ha fatto la differenza. Noi abbiamo fatto un grande passo in avanti per la qualificazione. Hai sempre giocatori addosso, vediamo se al ritorno possiamo fare un po’ meglio certe cose. Sterling? Quando un giocatore fa tre gol cosa si può aggiungere..."

Video - Il retroscena di Gasperini su Guardiola: "Quando Pep mi chiamò il giorno in cui l'Inter mi esonerò"

00:51
0
0