Getty Images

Inter-Borussia Dortmund: probabili formazioni e statistiche

Inter-Borussia Dortmund: probabili formazioni e statistiche
Di Eurosport

Il 23/10/2019 alle 17:00Aggiornato Il 23/10/2019 alle 17:08

Inter e Borussia Dortmund si sono incontrati per l'ultima volta nei quarti di finale della Coppa UEFA 1993-94: l'Inter ha vinto 4-3 e alla fine della stagione sollevò il trofeo.

Probabili formazioni

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Barella, Asamoah; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte.

BORUSSIA DORTMUND (4-2-3-1): Bürki; Hakimi, Akanji, Hummels, Guerreiro; Witsel, Delaney; Sancho, Brandt, Hazard; Götze. All. Favre

Arbitro: Anthony Taylor (ING)

Statistiche

Inter e Borussia Dortmund si sono incontrati per l'ultima volta nei quarti di finale della Coppa UEFA 1993-94: l'Inter ha vinto 4-3 e alla fine della stagione sollevò il trofeo.

Il Borussia Dortmund e l'Inter si sono affrontati per l'ultima volta in Coppa dei Campioni nell'aprile del 1964 in semifinale, con l'Inter che passò il turno e vinse la finale.

L'Inter non ha vinto nessuna delle ultime sei partite europee giocate contro squadre tedesche (1 pareggio, 5 sconfitte), l’ultima vittoria risale al 3-2 sul Bayern Monaco nel marzo 2011 in Champions League.

Il Borussia Dortmund ha subito solo due gol nelle ultime otto partite della fase a gironi della UEFA Champions League, mantenendo la porta inviolata in sette gare.

Il Borussia Dortmund ha vinto tre delle cinque partite in trasferta della Champions League (W3 D0 L2) sotto la gestioneLucien Favre, nelle precedenti 10 sotto la guida di Klopp, Tuchel e Bosz ne arrivata una sola.

Antonio Conte non ha mai perso una partita della fase a gironi della UEFA Champions League nella fase a gironi in casa contro Juventus, Chelsea e Inter. Solo Frank Rijkard (12) e Jupp Heynckes (11) vantano un bilancio migliore.

Nella loro vittoria per 2-0 contro la Slavia Praga, Achraf Hakimi è diventato il quarto giocatore del Borussia Dortmund di età inferiore ai 21 anni a segnare per il club in Champions League dall'inizio della scorsa stagione - più di qualsiasi altra squadra.

Il debutto dell’allenatore dell'Inter Antonio Conte in Champions League da giocatore arrivò proprio contro il Borussia Dortmund nel settembre 1995, Conte segnò il terzo gol della Juventus nel successo per 3-1.

L'ala del Borussia Dortmund Jadon Sancho potrebbe diventare il 52 ° giocatore Under 20 a fare 10 presenze in UEFA Champions League se scenderà in campo a San Siro, il quarto inglese dopo Theo Walcott (17), Trent Alexander-Arnold (12) e Jack Wilshere (11).

Video - Stellini: "Conte provato dalla febbre, per 70' l'Inter ha dominato il campo"

01:02
0
0