Getty Images

Sarri: "Pensare all’Inter sarebbe un errore clamoroso, col Leverkusen sarà durissima"

Sarri: "Pensare all’Inter sarebbe un errore clamoroso, col Leverkusen sarà durissima"
Di LaPresse

Il 30/09/2019 alle 14:47Aggiornato Il 30/09/2019 alle 15:15

Il tecnico della Juventus Maurizio Sarri alla vigilia della sfida contro il Bayer Leverkusen chiede massima attenzione al suo gruppo per la sfida di Champions League contro il Bayer Leverkusen: “Se uno ha le idee chiare sul Bayer non può pensare all'Inter. La partita ha un livello di difficoltà talmente elevato che pensare oltre domani sarebbe un errore clamoroso”.

Maurizio Sarri non vuole sentire parlare di Inter. Nonostante il countdown per la sfida scudetto contro i nerazzurri sia già partito, il tecnico della Juventus vuole che i suoi abbiano la testa solo sull’impegno di Champions League contro il Bayer Leverkusen.

" Domani mi aspetto un risultato positivo, perchè è importante partire bene nella prima partita in casa. Poi da domenica sera inizieremo a pensare alla prossima, ma oggi e domani dobbiamo essere focalizzati solo sul Bayer. Avendo visto il Bayer non posso pensare all'Inter. Affrontiamo una squadra forte, che è ad un punto dal Bayern in Bundesliga e che i dati dicono che ha i valori massimi di possesso palla e di fisicità in campionato. Sarà un impegno importante mi ha sorpreso la loro facilità di palleggio. Sarà una partita dal livello di difficoltà talmente elevato che pensare a oltre domani sarebbe un errore clamoroso."

"Qualità e palleggio stanno crescendo ma serve cattiveria sottorete"

" In campo dobbiamo andare sempre con l'obiettivo massimo, sapendo che è lo stesso di altre 9-10 squadre con la nostra stessa forza. La Champions è una competizione in cui gli episodi possono essere fondamentali e tutto può dipendere da vari fattori. Ora l'obiettivo è passare i gironi, poi vedremo turno per turno come andrà. Ma l'obiettivo è arrivare fino in fondo. A Brescia abbiamo fatto meglio che contro la Spal, perchè era una partita più difficile in cui siamo andati sotto. Ma aldilà delle gare quello che mi lascia contento e sereno è che vedo grande applicazione in allenamento e piano piano saremo destinati a migliorare. Sta aumentando la qualità e la facilità di palleggio ora dobbiamo velocizzarlo. Inoltre dobbiamo pensare a una maggior concretezza offensiva, perchè non vorrei ci mancasse un po' di cattiveria in area. E' qualcosa su cui si può lavorare e migliorare. "

"Ronaldo-Dybala-Higuain tutti insieme? Non siamo ancora pronti"

" Il trio delle meraviglie Ronaldo-Dybala-Higuain titolare dal 1’? E' una bella suggestione, ma non siamo ancora pronti a livello di equilibrio. Per adesso potremmo provare questa soluzione solo per alcuni spezzoni di partita. Rmasey? Sta facendo bene, veniva da un brutto e lungo infortunio. Ha ancora margini di miglioramento, ma mi ha sorpreso per come si è inserito velocemente. Chi vedo favorite per la Champions League? Le squadre inglesi. Dobbiamo vivere questa competizione con allegria e non con pesantezza. "

Video - Sarri: "Il destro fatato di Pjanic? Bisogna ringraziare sua mamma (o forse il papà)"

01:56
0
0