Getty Images

Son celebra il suo primo gol alla Stella Rossa chiedendo scusa ad André Gomes

Son celebra il suo primo gol alla Stella Rossa chiedendo scusa ad André Gomes

Il 06/11/2019 alle 23:05Aggiornato Il 06/11/2019 alle 23:15

Splendido gesto quello del centrocampista del Tottenham che ha voluto ricordare l'avversario a cui ha causato un bruttissimo infortunio domenica scorsa. Solo applausi per lui.

Heung-Min Son conferma di essere un giocatore molto rispettoso. Domenica con un suo intervento aveva contribuito all'infortunio di André Gomes, che ha subito una frattura alla caviglia ed è stato costretto ad abbandonare il campo in barella. Per lui operazione e lungo stop. Oggi Sun ha giocato con il suo Tottenham in casa della Stella Rossa a Belgrado, segnando due gol: subito dopo la prima segnatura, ecco le mani giunte in segno di scusa. Scuse rivolte proprio ad André Gomes. Un gesto davvero ragguardevole da parte di un uomo vero.

"Sto bene, grazie a tutti per i messaggi"

André Gomes, sfortunato centrocampista dell'Everton, ha parlato dopo il tragico infortunio contro il Tottenham. Questo il messaggio affidato ai social dopo l'intervento: "Come già sapete, è andato tutto bene. Sono già a casa con la mia famiglia. Vorrei ringraziare tutti voi per i messaggi di supporto".

Rosso revocato

Intanto la Federcalcio inglese ha deciso di “graziare” Son Heung-min. È stato infatti accolto il ricorso del Tottenham in quanto da parte di Son non c’era alcuna intenzione di far male all’avversario, con la lesione del portoghese arrivata dopo il tackle e prima del contatto con Aurier.

0
0