PA Photos

E adesso Briatore fa fuori anche Sousa

E adesso Briatore fa fuori anche Sousa
Di Eurosport

Il 10/04/2009 alle 09:04Aggiornato

l Queens Park Rangers hanno esonerato il tecnico portoghese Paulo Sousa per "aver divulgato informazioni confidenziali e riservate"

Non c'è proprio pace per i Queens Park Rangers: deludenti in campionato (quando mancano cinque giornate al termine della stagione sono decimi a nove punti di distacco dalla zona play-off), e adesso per l'ennesima volta alle prese con la grana allenatori. In perfetto stile-Zamparini, Flavio Briatore ne licenzia un altro, che per la precisione è il quarto della lista da quando l'imprenditore italiano ha preso in mano il club di Loftus Road.

Questa volta, però, il licenziamento di Paulo Sousa sembra non essere stato dettato dai cattivi risultati della squadra: tramite un comunicato apparso sul loro sito internet, il QPR a spiega che "è giunto all'attenzione del club che il signor Sousa, senza alcuna autorizzazione, ha divulgato informazioni confidenziali e riservate. Il club, sotto consiglio legale, ha risposto per tutelare la sua posizione".

Sousa, ex centrocampista di Inter e Juve che dopo il ritiro dall'attività agonistica per cinque anni è stato assistente di Luiz Felipe Scolari alla guida della nazionale portoghese, lo scorso novembre aveva firmato un contratto di due anni e mezzo. La squadra è stata affidata a Gareth Ainsworth, allenatore/giocatore, che già a fine ottobre aveva allenato il QPR per qualche settimana dopo l'allontanamento di Iain Dowie.

Ainsworth resterà alla guida della squadra fino al termine della stagione ma già sono iniziati a circolare i nomi dei papabili sostituti: Paul Ince e Darren Ferguson sembrano vantare le maggiori credenziali per sedersi su una panchina che sotta sempre di più. Tanti auguri...

0
0