Getty Images

Il TAS respinge il ricorso del Boca Juniors, la finale di Copa Libertadores si giocherà regolarmente

Il TAS respinge il ricorso del Boca Juniors, la finale di Copa Libertadores si giocherà regolarmente

Il 08/12/2018 alle 17:15Aggiornato Il 08/12/2018 alle 17:30

Il Boca voleva il 3-0 a tavolino e l'assegnazione del titolo. Il TAS di Losanna non ha però accettato il ricorso del club argentino, che dovrà giocarsi il titolo nella finale di ritorno contro il River Plate dopo il 2-2 dell'andata alla Bombonera.

Nessuna sospensiva: la finale di Coppa Libertadores tra River Plate e Boca Juniors si giocherà regolarmente domenica 9 dicembre, alle 20:30, allo stadio Santiago Bernabéu di Madrid, come da programma dopo la decisione della Conmebol.

Il TAS di Losanna ha respinto il ricorso presentato dal Boca Juniors che chiedeva lo 0-3 a tavolino e l’assegnazione del titolo di Copa Libertadores, dopo i disordini e l'aggressione subita all'esterno dal Monumental il 24 novembre scorso prima della gara di ritorno.

Video - Bagno di folla per il Boca Juniors all'arrivo in hotel a Madrid

00:25
0
0