AFP

Brasile sotto shock: cade aereo in Colombia, a bordo c'era la Chapecoense

Brasile sotto shock: cade aereo in Colombia, a bordo c'era la Chapecoense

Il 29/11/2016 alle 07:36Aggiornato Il 29/11/2016 alle 13:33

Dramma nella notte italiana in Colombia dove un aereo con a bordo la squadra brasiliana, è precipitato. Sul volo erano presenti 81 persone tra cui i calciatori e i membri dello staff tecnico della Chapecoense, formazione brasiliana che avrebbe dovuto giocare la finale della Copa Sudamericana.

Un dramma che riporta immediatamente alla mente la tragedia di Superga di 67 anni fa è avvenuto nella notte italiana in Colombia dove un aereo, che trasportava la squadra e lo staff della squadra di calcio brasiliana del Chapecoense, è precipitato a terra a causa di un guasto elettrico o di una mancanza di carburante.

Il volo TT2933, che stando ai media locali aveva a bordo 72 passeggeri e nove membri dell'equipaggio, sarebbe dovuto atterrare a Medellin intorno alle 3.33 ma non è mai arrivato a destinazione perdendo ogni contatto con la torre di controllo in prossimità dell'aeroporto e schiantandosi al suolo.

Fortunatamente l’aereo è stato subito individuato e le squadre di soccorso hanno immediatamente trasportato i feriti negli ospedali più vicini. Impossibile fare ancora un bilancio preciso riguardo ad eventuali superstiti ma le primi informazioni date dal comandante di polizia Acevedo parlano di 5 sopravvissuti e di 76 vittime. Come riporta Eltiempo.com la squadra brasiliana è stata costretta a cambiare volo su ordine delle autorità brasiliane poco prima della partenza: il club avrebbe dovuto viaggiare su un volo charter ma poco prima di partire per Medellin non è arrivata l'autorizzazione al volo dell'aviazione civile brasiliana, che ha costretto la squadra a cambiare i biglietti e a imbarcarsi sul volo di linea poi precipitato.

La Chapecoense mercoledì sarebbe dovuta scendere in campo per giocare la finale della Copa Sudamericana contro l’Atletico Nacional. Dopo la notizia dell’incidente la federcalcio sudamericana è stata avvisata dell'incidente riguardante la squadra dell'Atletico Chapecoense. Tutte le attività della confederazione sono state sospese. Il presidente Alejandro Dominguez sta viaggiando a Medellin.

0
0