LaPresse

I soprannomi delle squadre del Mondiale

I soprannomi delle squadre del Mondiale
Di Eurosport

Il 21/06/2010 alle 12:44Aggiornato Il 21/06/2010 alle 16:50

Da quelli più semplici alle storie più curiose, come quelle di Grecia e Olanda: tutti i soprannomi delle squadre partecipanti al Mondiale di Sudafrica. Voi quanti ne conoscete?

Tutti hanno bisogno di un soprannome e le squadre della Coppa del Mondo non fanno eccezione anche se questi dovrebbero essere usati solo quando si conosce davvero bene una formazione. Per esempio se sei un tifoso, altrimenti appare troppo una forzatura. Ma sentirete spesso i telecronisti del Mondiale utilizzare un soprannome dovunque possono.

Ecco allora un elenco delle 32 squadre della Coppa del Mondo 2010 ed i loro soprannomi più comuni, con una breve spiegazione di ciascuno. Perché dietro ogni soprannome c'è spesso una storia interessante. A meno che non derivi dal colore delle maglie indossate.

Algeria - Les Fennecs (Le volpi del deserto)

Il motivo: Il territorio dell'Algeria è desertico per oltre l'80%. Le Fennecs (nome arabo di volpi) è una piccola volpe notturna che si può trovare in Africa settentrionale.

Argentina - L'Albiceleste

Il motivo: Il colore della casacca e dei pantaloncini, e la bandiera dell'Argentina.

Australia - Socceroos

Il motivo: Semplice, un gioco di parole: Soccer + Kangaroos = Socceroos.

Brasile - Seleção (The Selection), Canarinhos (Piccolo canarino Canary), Verde e Amarelo (verdeoro), the Samba Kings.

Il motivo: I nomi parlano da soli. Le magliette sono giallo canarino con intagli di verde. Il nome Re della samba è un riferimento allo stile di gioco del Brasile e al tipico ballo brasiliano. Apparentemente sono i re in entrambe le cose.

Camerun - Les Lions Indomptables (I Leoni indomabili)

Molti leoni vivono in Camerun, e per fortuna non sono tanti quelli sottomessi.

Cile - La Roja, El Equipo de Todos (La squadra di tutti)

Il motivo: Rosso è il colore della maglia del Cile e sono la squadra di tutti perchè anche ai più neutrali piace il loro stile di gioco offensivo.

Corea del Nord - The Chollima

Il motivo: The Chollima, o "la mille miglia a cavallo", è parte integrante della mitologia della Corea del Nord.

Corea del Sud - The Taeguk Warriors (I Guerrieri di Taeguk)

Il motivo: Taeguk è un simbolo coreano di equilibrio (Lo yin e lo yang). Si può vedere al centro della bandiera coreana.

Costa d'Avorio - Les Elephants (Gli Elefanti)

Il motivo: La Costa d'Avorio una volta era la casa di migliaia di elefanti e una terra dove si facevano affari d'oro per il commercio dell'avorio. A causa di questo ora sono rimasti solo qualche centinaio di elefanti.

Danimarca - Danish Dynamite (dinamite danese), Olsen-Banden (La gang di Olsen), Olsen's Elleve (Gli undici di Olsen)

Il motivo: La brillante squadra danese degli anni ottanta è stata chiamata Danish Dynamite (la Dinamite danese), mentre attualmente è soprannominata così per il nome del suo ct Morten Olsen. Può sembrare un qualcosa di troppo volatile per un soprannome, ma Olsen siede sulla panchina danese dal 2000. Mentre "Olsen's Eleven" è un gioco di parole unico al mondo.

Francia - Les Bleus

Il motivo: il colore della maglietta della Francia

Germania - Die Mannschaft (La Nazionale)

Il motivo: Perchè è vero ;)

Ghana - The Black Stars (Le Stelle Nere)

Il motivo: C'è una grande stella nera nel mezzo della bandiera del Ghana.

Greece - Galanoleyki (biancoblu), Piratiko (La Nave Pirata)

Blu e bianco sono i colori della maglietta e della bandiera. La Nave Pirata era un soprannome guadagnato a Euro 2004, quando il commentatore greco Georgios Helakis ha fatto riferimento a una barca nella cerimonia di apertura in Portogallo (la nazione ospitante) dicendo i greci "dovrebbero diventare dei pirati e rubare la vittoria". E così hanno fatto.

Giappone - Blue Samurai

Il motivo: Per la maglia blu, e perchè i Samurai erano "la nobiltà militare nell'era preindustriale del Giappone ".

Honduras - Los Catrachos, La Bicolor

Il motivo: Perché è il modo in cui gli altri centroamericani fanno riferimento ai cittadini honduregni, in onore del Generale Florencio Xatruch.

Inghilterra - The Three Lions (I Tre Leoni)

Ci sono tre leoni sulla cresta della Football Association, in riferimento al numero totale di leoni mai visti in Inghilterra. O anche per lo stemma della propria federazione, uno scudo bianco bordato blu scuro con all'interno i tre leoni d'Inghilterra.

Italia - Azzurri

Il motivo: il colore della maglietta dell'Italia

Messico - El Tri

Il motivo: I tre colori della bandiera messicana, che sono verde, bianco e rosso

Olanda - The Oranje (Orange), a volte Clockwork Orange (Arancia Meccanica)

Il motivo: L'arancione è il colore nazionale dei Paesi Bassi e il colore delle loro magliette, tutto di cui può essere risalito alla Casa di Orange-Nassau, la famiglia reale. Arancia Mecanica dovrebbe avere un doppio significato: si riferisce al romanzo scritto da Anthony Burgess nel 1962 (che ha ispirato poi il celebre film diretto da Stanley Kubrick) film di culto, e al Total Football, un'etichetta data a un'influente teoria tattica di un'associazione calcistica secondo cui qualunque giocatore può prendere il ruolo di qualsiasi altro compagno in una squadra risparmiando solo il portiere.

Nuova Zelanda - The All Whites

Il motivo: Il razzismo, in realtà, non è il vero motivo. La famosa squadra di rugby della Nuova Zelanda indossa un completo tutto nero dalla testa sino alle dita dei piedi, e sono conosciuti in tutto il mondo come gli All Blacks. Per differenziarsi da essi, la squadra di calcio indossa una divisa bianca (anche se quella da trasferta è nera....).

Nigeria - The Super Eagles (Le Super Aquile)

Il motivo: Lo stemma della Federazione di calcio nigeriana è caratterizza da un'aquila arrampicata sopra un pallone. Una super aquila.

Paraguay - La Albirroja (I biancorossi), Guaraní.

Il motivo: La maglia è bianca e rossa, mentre i Guaraní sono gli indigeni del Paraguay.

Portogallo - Selecção das Quinas (La Squadra dei Cinque)

Il motivo: Fa riferimento ai cinque scudi che campeggiano su entrambi i simboli della federazione calcistica e della bandiera portoghese. Rappresentano i cinque regni conquistati da Re Alfonso I.

Serbia - Beli Orlovi (Le Aquile Bianche)

Il motivo: La bandiera serba (adottata ufficialmente nel 2004 insieme alla bandiera nazionale pulita) è un tricolore con i colori panslavi, caratterizza da un'aquila bicipite bianca in campo rosso con due gigli d'oro vicino agli artigli. L'aquila ha sul petto quattro acciarini.

Slovacchia: Repre

Il motivo: Mancanza di immaginazione? "Repre" è l'abbreviazione del nome reprezentacny tim, squadra rappresentativa.

Slovenia: Zmajceki (I Draghi)

Il motivo: Lo stemma di Ljubljana, la capitale slovena, è caratterizzato da un gigantesco drago che siede in cima un castello.

Spagna - La Furia Roja (La Furia Rossa)

Il motivo: Per la casacca rossa che rappresenta gli iberici, da sempre simbolo di passione ed energia. Le furiose magliette rosse.

Stati Uniti - The Yanks, The Stars & Stripes (Stelle & Strisce)

Il motivo: Un abbreviazione di Yankees, un colloquiale termine per gli americani. "Stars & Stripes" è il nome più comune della bandiera degli Stati Uniti d'America.

Sudafrica - Bafana Bafana (I nostri ragazzi)

Il motivo: Significa "I nostri ragazzi" in lingua zulu. Un termine affettivo che i tifosi usano sempre, anche dopo la sconfitta per 3-0 incassata dall'Uruguay.

Svizzera - The Schweizer Nati (La nazionale svizzera)

Il motivo: Perchè i soprannomi sono difficili da trovare­ quando trascorri tutti il tuo tempo a essere neutrale.

Uruguay - La Celeste

Il motivo: La maglietta color azzurro cielo.

0
0