Getty Images

Il Barcellona scherza con il Siviglia: netto 6-1 e qualificazione alle semifinali di coppa del Re

Il Barcellona scherza con il Siviglia: netto 6-1 e qualificazione alle semifinali di coppa del Re

Il 30/01/2019 alle 23:25Aggiornato Il 31/01/2019 alle 01:21

La doppietta di Coutinho e i gol di Rakitic, Sergi Roberto, Suarez e Messi hanno permesso al Barcellona di mandare al tappeto il Siviglia con un netto 6-1 che annulla il 2-0 degli andalusi di una settimana fa. Per gli ospiti in gol Arana, mentre Banega ha fallito un calcio di rigore, sull'1-0, nel primo tempo. Blaugrana alle semifinali di coppa del Re

Ernesto Valverde schiera la formazione titolare contro il Siviglia, nel ritorno dei quarti di finale di Coppa del Re. I blaugrana dovevano recuperare il 2-0 subito una settimana fa dagli andalusi e puntualmente hanno ultimato l’ennesima rimonta della loro storia. I gol della netta vittoria per 6-1 portano la firma di Philippe Coutinho, autore di una doppietta su calcio di rigore e di testa, Rakitic, al gol dell’ex senza esultanza, Sergi Roberto, Luis Suarez e Lionel Messi. Di Arana con un bel sinistro la rete del momentaneo 4-1. Male il Siviglia che dopo il rigore fallito da Banega, sull’1-0 in favore del Barcellona, si è sciolto come neve al sole permettendo ai blaugrana di qualificarsi alle semifinali di Coppa del Re con grande merito. Ottime le prove di Messi, Rakitic, Arthur e tutta la difesa del Barça.

La cronaca

Dopo i primi 10’ minuti di equilibrio, Promes commette un fallo da rigore ingenuo su Messi con l’arbitro che concede il rigore. Dal dischetto Coutinho batte Soriano. Messi impegna ancora Soriano al 18’ e al 23’ André Silva si rende pericoloso e sfiora il pareggio. Pochi secondi dopo, al 24’, Piqué commette fallo da rigore su Mesa. Dal dischetto Banega si fa parare la conclusione da Cillesen. Ancora Messi chiama alla parata Soriano al 28’ e al 32’ Arthur serve un cioccolatino a Rakitic che con la punta batte l’incerto e colpevole Soriano che era uscito nella terra di nessuno.

Nella ripresa il Barcellona manda al tappeto il Siviglia tra il 53’ e il 54’ con i gol di Coutinho, di testa su assist di Suarez, e con Sergi Roberto sull’imbeccata di Messi. Coutinho segna in evidente posizione di fuorigioco, e al 68’ Arana segna il gol della speranza con un bel sinistro che non lascia scampa a Cillesen. Messi ci prova su punizione al 74’ e un minuto dopo tutto solo davanti a Soriano si divora un gol non da lui su assist di Suarez. Messi manda in porta Sergi Roberto all’83’ ma il suo pallonetto è impreciso. Jordi Alba la mette tesa in mezzo all'89' con Suarez che segna il gol del 5-1. In pieno recupero Messi segna il 6-1 al termine di una grandissima azione avviata e rifinita dalla Pulce dopo 6 passaggi di prima.

La statistica chiave

Il Barcellona si conferma la bestia nera del Siviglia nelle ultime undici partite contro i blaugrana ha vinto una volta, perso per ben nove volte e pareggiato una volta.

Il tweet da non perdere

Il migliore

Jacobus Antonius Peter Cillessen- Il portiere olandese non è il titolare ma oggi nel momento più delicato si fa trovare pronto e neutralizza un rigore fondamentale in quel momento della partita. Decisivo

Il peggiore

Ever Banega - Scippa il pallone ad André Silva, si presenta sul dischetto e si fa parare il tiro, non irresistibile, da Cillesen. Colpevole

Il tabellino

Barcellona: Cillessen, Sergi Roberto, Lenglet, Piquè, Jordi Alba, Rakitic (76’ Vidal), Busquets, Arthur, Coutinho (81’ Semedo), Suarez, Messi.

Siviglia: Soriano, Carrico, Kjaer, Gomez, Promes, Amadou, Banega (77’ Vazquez), Mesa (77’ Ben Yedder), Arana (84' Gil), Sarabia, André Silva.

Reti: 13’ e 53 Coutinho (B), 32’ Rakitic (B), 54’ Sergi Roberto (B), 68’ Arana (S), 89' Suarez (B), 92' Messi (B)

Ammoniti: Mesa (S), Suarez (B), Carrico (S)

0
0