Getty Images

Le pagelle di Barcellona-Real Madrid 1-1

Le pagelle di Barcellona-Real Madrid 1-1: Piqué è un muro, malissimo Marcelo. Vinicius inconcludente

Il 06/02/2019 alle 23:37Aggiornato Il 06/02/2019 alle 23:46

Andiamo alla scoperta dei migliori e dei peggiori della sfida del Camp Nou: soprattutto nel primo tempo, è Piqué a salvare un Barcellona allo sbando. Nella ripresa ci pensa poi Malcom a regalare il pareggio. Luci e ombre nel Real Madrid, con Vinicius che fa e disfa.

Le pagelle del Barcellona

Marc-André TER STEGEN 6 - Pronti via ed è subito pronto sulla conclusione di Kroos. Non deve fare grosse parate, quelli del Real calciano a lato.

Nélson SEMEDO 6 - Quando si allarga sulla destra è un fattore, ma si dimentica di difendere.

Gerard PIQUÉ 7 - Non può nulla sul gol di Lucas Vázquez, visto che la dormita la fanno Lenglet e Alba. Poi alza un muro: dalle sue parti non passa nessuno. Imponente.

Clément LENGLET 5,5 - Che dormita in occasione del primo gol di Lucas Vázquez, facendosi anticipare abbastanza nettamente dall’esterno del Real.

Jordi ALBA 5 - Sul gol di Lucas Vázquez, il primo ad addormentarsi è lui, dando a Benzema la chance di crossare in mezzo. Avanza poco in fascia. Il Barcellona deve ricriminare: il gol del pareggio è arrivato proprio quando Alba è riuscito a sganciarsi per la prima volta.

Ivan RAKITIĆ 5,5 - Questa volta non ha un grande senso della posizione. Sfiora il gol, ma sbaglia qualche passaggio di troppo. (dal 63’ Arturo VIDAL 6 - Buon impatto alla gara, con l’ex juventino pronto ad aggredire sui portatori di palla del Real Madrid).

Sergio BUSQUETS 6 - Male anche lui nella prima parte di gara. Recuperà un po’ di ossigeno nella ripresa e la sua presenza si nota in mezzo al campo.

Melo ARTHUR 6,5 - Lui corre dall’inizio alla fine della partita. Servirebbero tanti Arthur nelle big.

Malcom

MalcomGetty Images

Filipe MALCOM 6,5 - Nel primo tempo fa qualche errore di troppo, ma c’è la buona volontà. Nella ripresa trova un gol importante che rimette tutto in discussione. (dal 76’ Carles ALEÑÁ 6 - Anche lui entra bene in partita. Qualche errore quando entra in area, ma ha personalità).

Luis SUÁREZ 6 - Si fa vedere poco, specialmente nel primo tempo. Difende palla e fa salire la squadra, ma è in zona gol che manca. Solo un’occasione, con Navas a dirgli di no.

Philippe COUTINHO 5 - Qualcuno l’ha visto in campo? (dal 64’ Lionel MESSI 6 - Basta il suo ingresso per creare il panico nella difesa del Real Madrid. Non ha però il guizzo per ribaltare il risultato).

All. Ernesto VALVERDE 5,5 - Ok l’assenza di Messi, ma non è riuscito a dare mordente alla sua squadra. E dire che non servono grandi motivazioni per affrontare una gara di questo genere.

Le pagelle del Real Madrid

Keylor NAVAS 6,5 - Quando viene chiamato in causa, lui si fa trovare pronto. Vedi sul preciso sinistro di Suárez a fine primo tempo.

Daniel CARVAJAL 6 - Attacca con continuità sulla fascia, dando molto fastidio al Barcellona. L’unica volta che si fa scappare un giocatore, vede Malcom fare gol.

Raphaël VARANE 7 - Perfetto nei tempi di uscita e nel leggere le azioni. Sono due le chiusure spettacolari su Messi.

Sergio RAMOS 7 - Non sempre pulito, ma gli interventi di Sergio Ramos hanno sempre una valenza fondamentale. Salva sulla linea, guida la difesa per dare il giusto equilibrio alle linee, ed ha personalità nei momenti clou. Si prende un grande rischio al 92’, ma sbarra la strada a Messi in maniera regolare.

Vieira MARCELO 5 - Fa una buona chiusura all’ultimo minuto, ma per tutta la gara viene umiliato sulla fascia. Sulla sinistra è un peso vuoto, infilato ad ogni assalto della coppia Semedo-Malcom. Anche in attacco combina poco. Se Marcelo è questo, la Juventus può continuare a puntare su Alex Sandro

Luka MODRIĆ 6 - Meglio nel primo tempo, con il croato a guidare il centrocampo del Real. Cala alla distanza, per un po’ di stanchezza.

Video - Controllo e dribbling col sombrero nel Clasico contro il Barcellona: tutta la qualità di Luka Modric

00:07

Marcos LLORENTE 6 - Non è mai facile affrontare la linea mediana del Barça, soprattutto se non sei abituato a certe sfide. Lui si comporta bene in fase difensiva. (dal 63’ Carlos CASEMIRO 6 - Non ancora il miglior Casemiro, anche se non commette grossi errori).

Toni KROOS 6,5 - Detta i tempi a centrocampo. Fa muovere la sua squadra in maniera eccelsa nel primo tempo. Meno bene nella ripresa quando sia lui che Modric sono un po’ stanchi. Si rende anche pericoloso nell'area avversaria.

Lucas VÁZQUEZ 6,5 - Decisivo davanti e dietro. Segna ed è pericoloso, mentre in fase difensiva è sempre prezioso nel dare una mano a Carvajal. (dall’84’ Marco ASENSIO sv - Poco tempo a sua disposizione per mettersi in mostra).

Lucas Vázquez

Lucas Vázquez Getty Images

Karim BENZEMA 6,5 - Torna a fare l’assistman piuttosto che il bomber. Suo il servizio per Lucas Vázquez che firma l’1-0; sempre suoi i passaggi al contagiro che non vengono però sfruttati dai compagni di reparto.

Júnior VINÍCIUS 5,5 - È il più pericoloso del Real Madrid ed è quello che fa partire l’azione del gol di Lucas Vázquez. È altrettanto vero, però, che sbaglia troppo sotto porta. Con una mira migliore, il Real Madrid avrebbe fatto 3/4 gol questa sera. (dal 64’ Gareth BALE 5 - Ha la palla del nuovo vantaggio, ma la spreca malamente).

All. Santiago SOLARI 6,5 - Le linee del Real Madrid sono perfette, soprattutto nel primo tempo. Ci sta il calo della ripresa, anche per l’ingresso di Messi ma il suo Real Madrid ha il giusto atteggiamento.

Video - Le cose che sono successe dall'ultimo Pallone d'Oro non vinto da Messi o Ronaldo

01:19
0
0