Getty Images

Un super Piatek fa volare il Genoa, il Benevento sorprende l'Udinese

Un super Piatek fa volare il Genoa, il Benevento sorprende l'Udinese

Il 11/08/2018 alle 23:05Aggiornato Il 11/08/2018 alle 23:42

Il giovane attaccante polacco cala il poker con cui i liguri spazzano via il Lecce. Il Benevento trascina i friulani ai supplementari, dove Tello firma il 2-1 che vale il passaggio del turno.

Nel weekend che precede il via della Serie A 2018/19 torna la Coppa Italia e per la prima volta in quest'edizione scendono in campo due squadre del massimo campionato. Il Genoa è dilagante contro il Lecce, demolito dal poker del super Krzysztof Piatek. Al Friuli, invece, c'è subito una sorpresa. L'Udinese di Velazquez cade ai supplementari per mano del Benevento con Andres Tello match winner dopo l'1-1 dei 90 minuti.

A Marassi, il Genoa si presenta con un 3-5-2 che comincia con Marchetti tra i pali e finisce con il tandem d'attacco Pandev-Piatek. È proprio l'ex attaccante dell'Ekstraklasa a prendersi la scena della partita, con quattro gol tutti nel primo tempo (tre di testa) a chiudere un match davvero mai in discussione. Ora la squadra di Ballardini sfiderà la vincente di Entella-Salernitana.

Genoa-Lecce 4-0

Genoa (3-4-1-2): Marchetti; Zukanovic, Spolli (60' Gunter), Criscito; Romulo, Lazovic, Hiljemark; Kouamé; Pandev (73' Bessa); Piatek (61' Mazzitelli).

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Lepore (60' Fiamozzi), Cosenza, Marino, Calderoni; Petriccione, Arrigoni, Mancosu; Falco; Torromino (72' Haye), Pettinari (65' Saraniti).

Marcatori: 2', 9', 19', 38' Piatek.

Video - Higuain, tutti i numeri di un fenomeno della Serie A

01:32

Cade e rumorosamente l'Udinese. E dire che la sfida contro il Benevento si era messo subito in discesa, con il gran gol del venezuelano Machis. I bianconeri rischiano già nel primo tempo e nella ripresa vengono raggiunti dal gol di Viola, bravo a bucare Nicolas sugli sviluppi di un corner. Si va ai supplementari e al 104' la difesa dell'Udinese si fa trovare ancora impreparata, con Tello che sfrutta l'assist di Ricci e segna il gol partita. Il Benevento festeggia, la stagione dell'Udinese inizia nel peggiore dei modi.

Udinese-Benevento 1-2 (dts)

Udinese (4-2-3-1): Nicolas; Larsen (96' Ter Avest), Wague, Samir, Pezzella (76' Alì Adnan); Fofana (101' Balic), Mandragora; Machis, Barak (71' Pussetto), De Paul; Lasagna.

Benevento (4-3-3): Puggioni; Maggio, Volta, Costa, Di Chiara; Nocerino (66' Bandinelli), Viola, Tello (112' Del Pinto); Insigne (61' Ricci), Coda, Improta.

Marcatori: 6' Machis, 69' Viola, 104' Tello.

Video - Serie A 2018-19: tutte le partite da non perdere del prossimo campionato

01:24
0
0